Cronaca

Rubavano i bancomat alle clienti, arrestati due parrucchieri

carabinieri

CASTROVILLARI (CS) – Approfittavano del fatto che le clienti lasciavano le borse incustodite per rubare i bancomat, ed i relativi codici pin, ed effettuare arbitrariamente prelievi.

E’  l’accusa in base alla quale i carabinieri hanno arrestato e posto ai domiciliari, a Castrovillari, i titolari di un salone da parrucchiere, Francesco Rio, di 45 anni, e Gilda Rosaria Vigna, di 46, compagni nel lavoro e nella vita.

La donna, secondo la ricostruzione dei carabinieri, distraeva le clienti consentendo al complice d’impossessarsi furtivamente dei bancomat, che poi, una volta effettuati i prelievi illegali, rimetteva nelle borse delle proprietarie, che così non si accorgevano di nulla.

I due arresti sono stati fatti in esecuzione di ordinanze di custodia cautelare emesse su richiesta della Procura della Repubblica di Castrovillari. I reati contestati a Rio ed alla compagna sono furto aggravato ed appropriazione indebita.

Fonte Ansa

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com