Cronaca

Sedicenne morto a San Giorgio Albanese. E’ giallo

Carabinieri notteSAN GIORGIO ALBANESE (CS) – Frequentava il terzo anno del Liceo Scientifico ad Acri. Un bravo ragazzo la cui morte è avvolta nel mistero. Aveva 16 anni, il suo corpo è stato rinvenuto dai carabinieri della compagnia di Corigliano dopo che nella notte la famiglia ne aveva denunciato la scomparsa. La vicenda si snoda nell’abitato di San Giorgio Albanese. Il sedicenne, Mattia Vangieri, è morto precipitando mentre, forse, stava cercando di salire sul balcone di una palazzina. La morte, secondo quanto si è appreso, risalirebbe alla notte dell’Epifania. Al momento i militari dell’Arma parlano di cause accidentali, ma non sono chiari i motivi per cui la vittima si trovasse proprio ai piedi di questa palazzina, che non è nella zona in cui il giovane risiedeva.  Le ricerche erano cominciate la notte scorsa verso le 3: il ragazzo non era rientrato a casa dopo avere partecipato ad una festa in paese per l’arrivo dell’Epifania. Poi stamane il tragico ritrovamento del corpo. I carabinieri stanno adesso cercando di accertare se il ragazzo, ieri sera, fosse in compagnia di amici, nella speranza che qualcuno possa indicare i motivi per i quali il sedicenne avrebbe tentato di salire sul terrazzo. Del fatto è stato avvertito il pm di turno della Procura di Castrovillari che ha disposto l’autopsia che sarà effettuata nei prossimi giorni. Il ragazzo è stato visto uscire verso le due di notte da un bar dove aveva trascorso la serata con gli amici. Non vedendolo tornare a casa, alle tre i genitori, allarmati, si sono rivolti ai carabinieri di San Giorgio Albanese e, assieme a degli amici del figlio, hanno iniziato le ricerche. Ricerche che si sono concluse con la scoperta del cadavere ai piedi di uno stabile in via Matteotti.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com