Cronaca

Dramma a Soverato, 13enne morto investito da un treno

SOVERATO (CZ) – Tragedia sulla tratta ferroviaria Montepaone Lido-Soverato. Secondo una prima  ricostruzione un treno ha colpito durante la sua corsa tre persone che stavano camminando su un ponte di ferro. La vittima aveva 13 anni ed era di Petrizzi (Catanzaro). Il 13enne, rimasto ucciso, era in compagnia di altri due minorenni rintracciati successivamente. Sono entrambi illesi. I due, secondo quanto hanno riferito i carabinieri, avrebbero deciso di scappare per il timore delle conseguenze della loro decisione di camminare, senza che ve ne fosse alcuna necessità, lungo i binari. Sotto shock sono stati condotti in ospedale a Soverato. Gli investigatori sono ancora sul posto per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto. Comincia a farsi strada l’ipotesi di un gioco estremo, quello di farsi un selfie con alle spalle il treno in arrivo. A riferire del gruppo composto da tre persone investite era stato nell’immediatezza dell’incidente il macchinista del convoglio, anche lui in stato di shock. Il convoglio coinvolto nell’impatto è l’Intercity partito da Taranto e diretto a Reggio Calabria Centrale secondo quanto confermato da Trenitalia. Sul posto oltre agli operatori del 118 i carabinieri e i vigili del fuoco, è intervenuta anche la polizia ferroviaria che sta cercando di definire la dinamica del tragico impatto. L’incidente si è verificato poco dopo le ore 18 in un punto dove la visibilità era particolarmente scarsa. Sul posto sono giunti anche i familiari della vittima. In un primo momento si era ipotizzato che il ragazzo investito potesse essere un extracomunitario reduce da una giornata di lavoro trascorsa tra i campi insieme ad altri due compagni. La tratta ferroviaria in quel punto corre su un unico binario. Il luogo dell’incidente è stato teatro nel settembre del 2001 della drammatica esondazione del torrente Beltrame che seppellì sotto un fiume di fango il camping Le Giare, causando 13 vittime.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com