Cultura&Spettacolo

Cinema indipendente da domani a piazzetta Toscano

Elisabetta Rocchetti

COSENZA – Una finestra sul cinema indipendente d’autore. E’ quella che sarà aperta da domani, giovedì 13 settembre, in Piazzetta Toscano, a partire dalle ore 21,00, dalla rassegna cinematografica “Mm d’autore”, promossa dal Comune di Cosenza, in collaborazione con Indicinema (l’associazione di artisti, cineasti e intellettuali che, unitamente ad  altre associazioni del settore, si batte per le sorti del cinema indipendente) e la casa di produzione romana “Ars Millennia production”. Curatrice della rassegna è l’attrice Isabel Russinova che è anche  direttore artistico del Teatro “Rendano” di Cosenza.

La rassegna prevede nelle serate di domani, giovedì 13, di venerdì 14 e sabato 15 settembre le proiezioni di tre film d’autore,  precedute da una presentazione alla quale prenderanno parte i rispettivi registi. Si comincia con “Diciottanni – Il mondo ai miei piedi”, scritto, diretto e interpretato da Elisabetta Rocchetti e si proseguirà venerdì 14 settembre con “L’ultimo re” di Aurelio Grimaldi. Il film di chiusura è, invece, “Una notte”, presentato qualche anno fa al Festival del Cinema di Roma, del giovane regista Tony D’Angelo, talentuoso cineasta di cui si dice un gran bene.

Elisabetta Rocchetti è tra le autrici più interessanti della  nuova generazione. Dopo essere stata diretta da registi come Pupi Avati, Dario Argento e da Matteo Garrone, che la volle nel suo film d’esordio “L’imbalsamatore”,la Rocchettiè passata dall’altro lato della macchina da presa. “Diciottanni – Il mondo ai miei piedi” segna il suo debutto nel lungometraggio, dopo il corto “L’ultima seduta”.

Nel film che domani sera, alle 21,00, inaugurerà in Piazzetta Toscano (in caso di pioggia le proiezioni si terranno al Cinema Italia-Tieri) la rassegna “Mm d’autore”, Elisabetta Rocchetti, che si è ritagliata per lei il ruolo di Giulia, affronta il tema dell’educazione sentimentale di un adolescente cresciuto troppo in fretta. Il film racconta, infatti, la storia di Ludovico (l’attore è Marco Rulli), un ragazzo ambizioso ma insicuro che si innamora sempre di donne più grandi di lui. Quando diventa l’amante della fidanzata di suo zio, dovrà affrontare una situazione sentimentale travolgente che gli farà fare i conti con se stesso. Altri interpreti del film sono Rosa Pianeta, G-Max e Nina Torresi.

“Diciottanni – Il mondo ai miei piedi” è stato selezionato in diversi festival cinematografici ed ha anche vinto il Globo d’oro Speciale 2011, andato proprio ad Elisabetta Rocchetti per averlo scritto, diretto, interpretato e in parte anche prodotto.

La rassegna “Mm d’autore” approda a Cosenza dopo essere stata tenuta a battesimo a Roma all’Isola del Cinema, animata dal patròn Giorgio Ginori che ha accompagnato l’estate romana, divenendo un vero e proprio punto di ritrovo per artisti, cineasti ed intellettuali.

“Con Mm d’autore” – afferma Isabel Russinova – si vuole ridare dignità e visibilità a quel cinema indipendente che spessissimo, al di là di qualche festival per addetti ai lavori, trova poco spazio nei circuiti della normale distribuzione. Una mission questa che è stata abbracciata sia dal circuito Indicinema che dalla casa di produzione “Ars Millennia”, di cui faccio parte, insieme a Rodolfo Martinelli. E’ significativo che da una città come Cosenza e da un’Amministrazione attenta alla cultura ed alle arti, come quella guidata dal Sindaco Mario Occhiuto, parta questo messaggio volto alla valorizzazione della produzione cinematografica indipendente.”

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top