Cultura&Spettacolo

A Cosenza lettura spirituale dell’icona della natività

LUNGRO (CS) – L’Eparchia di Lungro, che è tutta protesa a prepararsi per le celebrazioni del suo primo centenario di vita (1919-2019), ha organizzato un momento di riflessione sul significato del Natale per mercoledì 4 gennaio 2017, alle ore 18.00 a Cosenza in corso Plebiscito nella Chiesa del Santissimo Salvatore di rito greco-bizantino.

Si inizierà con una lettura dell’icona della Natività secondo la carne del Signore Dio e Salvatore nostro Gesù Cristo, a cura del prof. Antonio Calisi di Bari, iconografo e teologo bizantino, cheaiuterà i presenti ad entrare nel mistero della Natività del Signore attraverso la raffigurazione iconografica propria delle Chiese dell’Oriente cristiano.

Seguirà un concerto del coro polifonico Sofioti cantores, diretto dal maestro Daniela Bifano; il gruppo proveniente da Santa Sofia d’Epiro è composto da 20 elementi: soprani, contralti, tenori e bassi: il loro repertorio comprende brani di musica classica, gospel e canti della tradizione arbëreshë.

Il parroco del Santissimo Salvatore, papas Pietro Lanza in una nota alla stampa ha dichiarato: «Dopo la recente inaugurazione della nostra Chiesa, per alcuni lavori di ristrutturazione, continuiamo l’opera per valorizzare e far conoscere a tutti il grande patrimonio spirituale e culturale dei cattolici bizantini dell’Eparchia di Lungro».

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com