Cultura&Spettacolo

A Marcellinara la seconda tappa del V Festival del Dialetto e lingue di minoranza

MARCELLINARA (CZ) – La seconda tappa del V Festival del Dialetto e lingue di minoranza si svolgerà il prossimo sabato 28 maggio a Marcellinara, paesino in provincia di Catanzaro, ospitata dall’Amministrazione locale, sotto la guida del dottor Vittorio Scerbo, con il patrocinio del MiBACT – Progetto Etnie e Letterature, diretto dal professor Pierfranco Bruni. In particolare, nel Palazzo dei Baroni Sanseverino si svolgerò un convegno, “I beni culturali e la civiltà contadina”, durante il quale l’antropologa Maria Zanoni presenterà il Vocabolario etnofotografico “Terra e casa”, pubblicato nell’ambito del progetto del Festival. L’incontro vedrà anche lo svolgimento di un reading poetico nelle locali parlate, con intermezzi musicali del Gruppo Radiolausberg, composto da giovani interpreti di suoni popolari dell’area del Pollino calabro-lucana.

Questa edizione del Festival, inoltre, sarà accolta dai Circoli calabresi dell’America Latina, come annunciato dal professore Mario Francisco Benvenuto, docente all’Università della Calabria, che ha tradotto in spagno la raccolta di poesie dialettali “M’arricordu”, edito da Arte26 per la Collana Festival Dialetto. Dunque, un appuntamento importante per riflettere sulla lingua come bene culturale che si lega ai fattori antropologici di unaq comunità.

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com