Cultura&Spettacolo

A San Vincenzo la Costa concerto del Festival Internazionale della Fisarmonica

SAN VINCENZO LA COSTA (CS)  – Torna a suonare la fisarmonica questa sera a San Vincenzo la Costa.
Nonostante la decisione di sospendere per quest’anno il Festival-Concorso a causa dell’emergenza Covid,  il Comune di San Vincenzo la Costa guidato dall’Avv. Gregorio Iannotta non ferma le iniziative nell’ambito della Cultura.
 
Grande attesa per il Concerto di venerdì 11 settembre (ore 21) che vedrà il Nuevo Tango Trio feat Pietro Pardino calcare il prestigioso palcoscenico del Fisv a chiusura della stagione estiva, quest’anno orfana dell’ormai consueto appuntamento con l’autorevole Festival-Concorso che coinvolge abitualmente artisti e giurati di caratura internazionale, a causa dell’emergenza epidemiologica Covid-19. 
A tal proposito, questo evento è stato fortemente voluto dall’amministrazione comunale, guidata dall’Avv. Gregorio Iannotta, nella persona del Presidente del Consiglio con Delega agli eventi Alessandra De Rose, al fine di dare continuità al progetto di investimento culturale nel segno della buona musica e consolidare una tradizione che rappresenta con prestigio il Comune di San Vincenzo la Costa, puntando al contempo i riflettori sulla prossima edizione del Festival, per la quale sono già in cantiere importanti progetti. Si rammenta che l’evento è stato cofinanziato dalla Regione Calabria (PAC 2014-2020 azione 3 tipologia 1).
ll trio Nuevo Tango si è costituito nel 2017 ed è composto da Paolo Luciani, pianista, Daniele Luzzi, clarinettista, Giovanni Reale, contrabbassista. Il loro repertorio è in gran parte dedicato all’inventore del genere Nuevo Tango Astor Piazzolla, autore ancora non pienamente riscoperto, anche per la mole di repertorio composto. Il gruppo si è prefissato di proporre al pubblico anche quei brani oggi ancora poco conosciuti, presentando quell’aspetto più “intimo” e “raffinato” delle sue opere musicali, attraverso un’attenta ricerca del suono con tutte le sfumature indicate e immaginate dall’autore. Il Trio ha per questo motivo suscitato la curiosità del pubblico che ha dimostrato in ogni occasione con numerosi applausi e critica positiva di gradire questa scelta.
Per questo Concerto, il Trio si avvarrà della preziosa collaborazione del Direttore Musicale del Fisv, M° Pietro Pardino. Quest’ultimo, già docente presso i Conservatori “S. Giacomantonio” di Cosenza e  “F. Bonporti” di Trento (sez. Riva del Garda) e con all’attivo diversi concerti in rinomate stagioni concertistiche sia come solista che in formazioni da camera, rappresenta una delle figure emergenti più interessanti del panorama fisarmonicistico italiano per la sua versatilità musicale, che gli consente di spaziare dal classico al contemporaneo oltre che di confrontarsi con molti giovani compositori allo scopo di incrementare la letteratura fisarmonicistica colta, e per la lungimiranza dimostrata nelle  raffinate scelte musicali proposte nelle ultime edizioni del Festival.
Il concerto si terrà all’aperto attraverso l’utilizzo di protocolli e linee guida speciali nel rispetto delle normative Nazionali a contrasto della pandemia Covid-19 con obbligo di mascherina.
I posti a sedere sono limitati e devono essere prenotati al n. 347.1336385 
Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com