Cultura&Spettacolo

Adopt a Theatre: Concerti e Crowdfunding per Valorizzare i Teatri D’Epoca Italiani

adopt a theatreCOSENZA – L’Italia è la patria naturale dei teatri d’opera ma, nonostante ciò, i teatri storici sono spesso dimenticati o sconosciuti. Disponiamo di più di ottocento teatri d’epoca sparsi sul nostro territorio, partendo dal più antico, il teatro Olimpico di Vicenza costruito da Andrea Palladio nel 1585, a quelli del Novecento in stile Liberty fino ad arrivare al più piccolo teatro del mondo in Monte Castello di Vibio. La maggior parte di essi sono piccoli capolavori di architettura ed è un vero peccato che questa ricchezza sia trascurata per mancanza di fondi o d’interesse.

L’associazione OperaExtravaganza ha elaborato un progetto per far rivivere queste gemme italiane con un programma di grande musica da divulgare in streaming. La prima scelta è lo splendido Teatro Torti di Bevagna che sabato 4 luglio, alle ore 21, ospiterà un Piano recital con pianoforti di tre epoche, La Dirindina e le Quattro Stagioni di Vivaldi.

All’interno del progetto opera il centro di ricerca”Il Tritono” che vede Monica Sanfilippo nella figura di consulente dell’orchestra per OperaExtravaganza, il M°Luigi De Filippi è il direttore artistico dell’operazione, il soprano Susanna Ohtonen è il presidente dell’associazione.

La prima fase della campagna si è conclusa molto positivamente raggiungendo il budget prestabilito e raccogliendo numerose adesioni da tutto il mondo. Continua però l’operazione di divulgazione che porterà il nostro patrimonio storico ad essere conosciuto sempre di più anche all’estero.

Per maggiori info su Adopt a Theatre, visitare il sito internet: http://www.adoptatheatre.com/

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top