Cultura&Spettacolo

Al Teatro dell’Acquario “Le 12 Fatiche di Ercole”

RITORNANO GLI APPUNTAMENTI CON 
FAMIGLIE A TEATRO

IL 30 NOVEMBRE ALLE 18,00 AD ANDARE IN SCENA SARANNO

LE 12 FATICHE DI ERCOLE

La produzione è a cura della Compagnia teatrale “Fondazione Luzzati –Teatro della Tosse” (Genova)

da un’idea di Emanuele Conte
testo di Elisa D’Andrea
regia Enrico Campanati
con Alessandro Damerini e Sarah Pesca
scene Paola Ratto
Costumi Bruno Cereseto
Luci Matteo Selis
Musiche di Alessandro Damerini
Stage laboratoria Matilde Mele

Un viaggio tra le storie del Mediterraneo Antico attraverso un GRANDE GIOCO DELL’OCA in cui i due attori interagiscono con i bambini facendo conoscere loro le avventure di Eracle, Ercole per i romani, mito nato dalla tradizione della stirpe dorica.
La storia di Ercole è vissuta in prima persona dal pubblico che viene subito diviso in due squadre.
Tutto inizia dentro la camera dei due ragazzi, che in un noioso pomeriggio decidono di sfidarsi al grande gioco dell’oca. Si tratta di un gioco speciale. A ogni tappa corrisponde una fatica. Non si tratta però, di una fatica qualunque ma una di quelle che ha dovuto superare anche quel mito di Ercole!
E così a ogni giro di dado la camera viene invasa dal terribile ruggito del leone di Nemea, dal selvaggio galoppo del cinghiale di Erimanto, dalla seducente e ammiccante Cerva Cerinea, dalle temibili fiamme che escono dalle narici del toro di Creta e poi ancora le tre spaventose teste del Cerbero e le cavalle di Diomede e gli uccelli del lago Stinfalo, per non parlare poi del nauseante odore delle stalle di Augia che invaderà letteralmente il palco.
E Ippolita? La Regina Ippolita? Ma certo lei si nasconde tra il pubblico… potrebbe essere quella bambina seduta in settima fila, oppure quella bionda vicino al signore con gli occhiali e se fosse la bambina seduta in ultima fila? Beh comunque i due attori una regina a ogni replica la troveranno sicuramente.
I due attori si sfideranno in una gara emozionante passando da un’avventura all’altra, proprio come vuole il mito di Ercole.

Tecnica utilizzata: teatro d’attore, teatro musicale
Età consigliata: dai 4 anni

In replica il giorno successivo ovvero il 1 DICEMBRE alle 10 con uno spettacolo riservato agli studenti delle scuole elementari

Si richiede per quest’ultimo spettacolo la prenotazione

Print Friendly, PDF & Email





To Top