Cultura&Spettacolo

Area Sanremo, tanti artisti calabresi e Roka Produzioni alle semifinali nazionali

Area Sanremo

COSENZA – Sono 60 gli artisti calabresi, che insieme a 10 provenienti dalla Basilicata, in partenza per le semifinali nazionali di Area Sanremo, in programma dal 25 al 28 ottobre a Sanremo.

La Finale Regionale, organizzata dall’etichetta Roka Produzioni, che è collaboratore ufficiale per la Calabria, si è svolta il 6 e 7 Ottobre nello splendido scenario del BV Airone Resort, grazie all’ospitalità ed all’attenzione del Direttore della struttura, Gianni Gulli.

Due giorni di formazione tra stage, tenuti da Lighea, Maurizio Caridi (Presidente della Fondazione Orchestra Sinfonica), Nazzareno Nazziconi (Anteros Produzioni) e da Roberto Cannizzaro (Responsabile Roka Produzioni). Maurizio Caridi ha avuto l’arduo compito di ascoltare oltre 150 artisti provenienti dalle tappe eliminatorie che si sono svolte in Calabria quest’estate, ma c’erano anche artisti provenienti dalla Basilicata, Puglia e dal Nord Italia. Il tutto si è concluso Domenica 7 con il Gran Galà finale, condotto Larissa Volpentesta, con ospiti musicali calabresi: Donato Mingrone, noto cantautore di Crotone, Lenigma, band pop/rock, il “Piccolo Coro del Teatro Rendano” diretto da Maria Carmela Ranieri, i Klab Live, Jlenia Cervello e la grande artista Lighea, il tutto contornato da una sfilata di moda a cura dell’ Atelier “Griffe Spose”di Corigliano Calabro, sfilata di gioielli curata da “Gioielleria Perri Maestri Orafi”, di Corigliano,body painting proposto dalla “Scuola di Formazione Professionale CS Form con sede a Corigliano, e Dacci un Taglio di Francesca Fortunato che ha curato l’ hair styling e make up della serata.

Al termine dello spettacolo sono stati decretati i 70 semifinalisti di Area Sanremo.

Il team Roka Produzioni ha deciso di organizzare per tutti gli idonei alle semifinali nazionali un transfer di gruppo: il 24 Ottobre tutti i ragazzi, insieme all’organizzazione regionale, partiranno da Tarsia alla volta di Sanremo, dove dal 25 al 28, presso il Palafiori avranno la possibilità di partecipare a stage e corsi di formazione tenuti dal CPM di Milano, e di presentare di fronte ad una giuria di esperti il loro brano inedito, quello che potrebbe essere protagonista sul palco delle Nuove Proposte del Festival di Sanremo 2019, categoria che da quest’anno, per volere del Direttore Artistico, presenta una grande novità: più spazio ai giovani (i due vincitori gareggeranno direttamente con i Big): questo è il cambiamento a cui ha pensato Claudio Baglioni per il suo secondo Sanremo con l’intento di investire di più sulle Nuove Proposte.

Per loro, quattro appuntamenti preserali e due in prime-time (il 20 e il 21 dicembre) su Raiuno e in contemporanea su Radio 2.

Un vero e proprio evento che porterà ventiquattro talenti «under 36» a battersi per un’occasione più unica che rara. Per la prima volta dopo tanto tempo, infatti, i due vincitori della competizione gareggeranno direttamente con i Big.  Grazie a questa importante innovazione,  Sanremo Giovani diventa un grande evento a sé stante che si svilupperà in una gara avvincente e avrà per protagonisti 24 giovani artisti impegnati in due prime serate finali, subito prima della feste natalizie.

Ai talenti calabresi l’in bocca al lupo di Roka Produzioni:

«Non ci resta che aspettare e sperare che qualcuno dei nostri artisti emergenti calabresi calcherà quel palcoscenico. Intanto Buon Viaggio ragazzi e buona musica».

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com