Cultura&Spettacolo

Area Sanremo Tour in Calabria, Gran Gala di musica e spettacolo per la finalissima

Area Sanremo Tour

CORIGLIANO ROSSANO (CS) – Si sa, il Festival di Sanremo è lo spettacolo televisivo più importante dell’anno, ma è anche, e soprattutto, il sogno musicale per antonomasia per tantissimi aspiranti cantanti e musicisti.

Tutto pronto per la finale Regionale di Area Sanremo Tour in Calabria che ha come collaboratore ufficiale l’ etichetta discografica  Roka Produzioni.

I prossimi 6 e 7 Ottobre, nello splendido scenario del BV Airone Resort di Corigliano Rossano, sono attesi tutti gli artisti che hanno partecipato e superato le selezioni delle tappe eliminatorie di Area Sanremo Tour 2018 – svolte in Calabria tra Giugno e Settembre – e che sognano di salire sul palco dell’Ariston nella categoria “Nuove Proposte” 2019. Sabato e domenica una due giorni di formazione, musica, spettacolo ed eventi. In occasione di questo evento, la Calabria ospiterà l’Oganizzazione Nazionale curata da Anteros Produzioni con la presenza di Nazzareno Nazziconi, Lighea e del loro staff, inoltre,  presiederà le due giornate Maurizio Caridi, Presidente “Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo”, che avrà, oltretutto, l’arduo compito di ascoltare, valutare e selezionare i semifinalisti nazionali di Area Sanremo Tour.

La serata del 7 sarà un vero e proprio Gran Galà dove si intrecceranno moda, arte  e tanta musica a partire dalle ore 21,00.

Condotto dalla bellissima attrice Larissa Volpentesta, sarà uno spettacolo dinamico e coinvolgente che ospiterà tanti artisti, come Donato Mingrone, noto cantautore calabrese che presenterà il suo progetto discografico improntato su tematiche sociali della nostra terra; Lenigma, band pop/rock che farà ascoltare alcuni brani del loro progetto discografico,  il “Piccolo Coro del Teatro Rendano” diretto da Maria Carmela Ranieri, i Klab Live, band cosentina che presenterà alcuni brani che hanno fatto la storia del Festival di Sanremo, Jlenia Cervello, vincitrice “Area Sanremo Tour Videoclip 2018”, e la grande artista Lighea.

Il tutto contornato da una sfilata di moda a cura dell’ Atelier “Griffe Spose” di Corigliano Calabro, sfilata di gioielli curata da “Gioielleria Perri Maestri Orafi”, di Corigliano, e body painting proposto dalla “Scuola di Formazione Professionale CS Form” con sede a Corigliano. 

Ma soprattutto durante il Gran Galà verranno svelati i nomi degli artisti che proseguiranno il sogno verso le Nuove Proposte del Festival di Sanremo 2019, categoria che da quest’anno, per volere del Direttore Artistico, presenta una grande novità.

Più spazio ai giovani (i due vincitori gareggeranno direttamente con i Big): questo è il cambiamento a cui ha pensato Claudio Baglioni per il suo secondo Sanremo con l’intento di investire di più sulle Nuove Proposte. Per loro, quattro appuntamenti preserali e due in prime-time (il 20 e il 21 dicembre) su Raiuno e in contemporanea su Radio 2: un vero e proprio evento che porterà ventiquattro talenti «under 36» a battersi per un’occasione più unica che rara.  Per la prima volta dopo tanto tempo, infatti, i due vincitori della competizione gareggeranno direttamente con i Big. Grazie a questa importante innovazione,  Sanremo Giovani diventa quindi un grande evento a sé stante che si svilupperà in una gara avvincente e avrà per protagonisti 24 giovani artisti impegnati in due prime serate finali, subito prima della feste natalizie.

Gli artisti ritenuti idonei il 7 Ottobre in Calabria, accederanno alle semifinali nazionali a Sanremo, e anche qui c’è una importante novità: i selezionati non pagheranno le quote previste. Il tutto è stato reso possibile grazie all’ Amministrazione Comunale sanremese, che ha deciso di farsi carico di tali spese, dopo un lungo lavoro congiunto con la Rai ed il Direttore Artistico del Festival di Sanremo, Claudio Baglioni.

Sul sito è già disponibile sul sito www.areasanremo.it il modulo per l’iscrizione alle due fasi semifinali del prossimo mese ottobre al Palafiori di Sanremo.  Iscrizioni che sono riservate, naturalmente, a coloro che hanno superato le necessarie selezioni durante l’Area Sanremo Tour 2018.

Come detto, In Calabria le tappe di Area Sanremo Tour sono state curate da Roka Produzioni, quale collaboratore ufficiale per la Regione. E’ stato un lavoro minuzioso e scrupoloso svolto dall’etichetta discografica, da anni presente nel settore delle produzioni musicali e da anni impegnata nella promozione dei giovani artisti emergenti, ma ora Roberto Cannizzaro (responsabile Roka), Gianfranco Varani (responsabile tecnico), Mari Romagnoli (segreteria amministrativa), Katia Cannizzaro (booking&management), e tutto lo staff Roka Produzioni, sperano che tanti di questi artisti calabresi possano proseguire il sogno verso il Festival di Sanremo. «Ma soprattutto – spiegano – che possano cogliere al meglio la grande opportunità di confronto, formazione e interazione che il contest Area Sanremo Tour offre da anni alle giovani promesse della musica italiana».

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top