Cultura&Spettacolo

Carmen Consoli al Rendano è quasi sold-out

COSENZA – Si va verso il tutto esaurito per il concerto di Carmen Consoli del prossimo 26 febbraio al Teatro Rendano di Cosenza. Con lo storico teatro gremito in ogni ordine di posto, il capoluogo silano è pronto ad accogliere col solito calore la “cantantessa” siciliana, che torna a Cosenza a distanza di sei anni dal concerto al Garden di Rende. Al numeroso pubblico  che arriverà da tutta la regione, la Consoli presenterà il nuovo spettacolo teatrale. Cambi di scena, natura e racconti: il nuovo tour di Carmen Consoli è, infatti, un viaggio suggestivo e inedito nella sua musica. L’artista, dopo i successi del live estivo nei grandi festival rock della penisola, sorprende ancora e torna nell’atmosfera emotivamente coinvolgente del teatro con una formazione arricchita di strumenti e musicisti che la vedrà al centro del palco insieme a basso e batteria, chitarra e tastiera ma anche violini, violoncelli e tamburelli. Il teatro è una scelta artistica ricorrente nella carriera di Carmen, una scelta a lei cara perché la più adatta a ricreare uno scambio quasi confidenziale col pubblico, una dimensione intima che induce al racconto: le sue canzoni sono infatti storie in musica, ricche di personaggi e situazioni narrative, come testimoniato anche nel recente album “L’abitudine di tornare”. E al racconto e ad una scena familiare e fantastica insieme sonoispirate le scenografie che si alterneranno durante lo spettacolo: pedane concave come libri su cui gli strumenti acustici suonano come sospesi nell’aria; specchi che riflettono la platea inglobandola nella scena; tantissime piante, tracce di una natura che irrompe nella quotidianità. Al centro di tutto ci saranno Carmen, con la sua forte presenza scenica e la sua musica, con una scaletta che alternerà i brani dell’ultimo album con i suoi grandi successi. Ben sette sono i musicisti che l’accompagneranno sul palcoscenico. Con la voce e la chitarra di Carmen, ci saranno amici e nomi storici come Massimo Roccaforte alla chitarra, Roberto Procaccini,affermatissimo tastierista (e produttore) della scena romana, Fiamma Cardani alla batteria e Luciana Luccini al basso, che l’hanno già accompagnata nei due tour de “L’abitudine di tornare”, e anche Adriano Murania, eccellente polistrumentista e primo violino del Teatro Bellini di Catania, Valentina Ferraiuolo, tamburellista del progetto le Malmaritate, prodotto dalla Narciso, e Claudia Della Gatta,violoncellista avvezza alle incursioni teatrali. Il disegno e la scena sono di Paolo Fossataro. Il concerto di Cosenza, prodotto da Otr Live, fa parte di “Fatti di Musica Radio Juke Box 2016”, la trentesima edizione della rassegna del miglior live d’autore ideata e diretta da Ruggero Pegna. Gli ultimissimi biglietti sono ancora disponibili nei punti Ticketone e a Cosenza presso Inprimafila. Tutte le informazioni sono reperibili al numero telefonico 0968441888 oppure al  sito www.ruggeropegna.it.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com