Cultura&Spettacolo

Castrovillari: nei prossimi appuntamenti a teatro protagoniste le donne

sandra milo

CASTROVILLARI (CS) – Da una parte la verità detta tutta d’un fiato nel giorno di Natale da tre vecchie amiche che si ritrovano insieme. Dall’altra un omaggio ad un maestro del cinema come Federico Fellini. Due spettacoli diversi per natura e struttura ma unificati da un tratto distintivo: le donne. Sarà tutta la femminile infatti la fine della prima parte di spettacoli della XIII edizione di Primafila, la rassegna di teatro e musica organizzata dall’associazione culturale “Novecento”, presieduta da Luisa Giannotti, con la direzione artistica di Benedetto Castriota. In due giorni arrivano sul palcoscenico del Teatro Sybaris di Castrovillari quattro attrici di grande esperienza.

Si parte domenica 7 dicembre alle ore 21.30 con la performance a tre voci di Paola Gassman, Lydia Biondi e Mirella Mazzeranghi protagoniste di “La vita non è un film di Doris Day”. Una commedia di Mino Bellei per la regia di Claudio Bellanti che racconta la storia di tre amiche che alla soglia dei 70 anni, dopo la reciproca conoscenza, durata gran parte della loro vita, scelgono il giorno di Natale per dirsi improvvisamente tutto quello che hanno taciuto nei decenni precedenti. Un’opera che attraverso la divertente, dissacrante, provocatoria conversazione tra le tre protagoniste affronta nodi esistenziali profondi, filtrati da un umorismo esilarante e un’ironia feroce.

Le attrici tra le più note interpreti del panorama teatrale italiano, ovvero Paola Gassman, Lydia Biondi e Mirella Mazzeranghi, vestono rispettivamente i panni di Augusta, Amalia e Angiolina, amiche di lunga data che, da dodici anni, si ritrovano in occasione degli auguri di Natale. Diciamo che quelli che vanno in scena sono degli auguri un pò insoliti, che degenerano fino a diventare al vetriolo. Le tre amiche finiscono, infatti, per rivelarsi senza alcun pudore tutte le scomode verità a lungo celate per il quieto vivere. E’ proprio qui che lo spettacolo si rivela con tutta la sua provocatoria freschezza e la sua dissacrante energia. Il pubblico si riconosce nelle taglienti dichiarazioni elargite generosamente dalle protagoniste della pièce, che, dopo essersi sfidate a colpi di esilarante e feroce sarcasmo, convergono nella profondità di un rapporto che le vede mettersi a nudo e unite da una sorte non poi così tanto dissimile. Perché la vita non sarà di certo rosea come un film di Doris Day, ma l’amicizia nulla teme.

Lunedì 8 dicembre, invece, sempre una donna, Sandra Milo, sarà la protagonista della scena teatrale di Castrovillari con “Federico…come here!” di Nicola Bonimelli. La musa ispiratrice del grande maestro Fellini cerca fra ricordo, sogno e realtà di rendere omaggio al regista in un continuo di visioni, apparizioni misteriose che ammiccano come un invito a volte terribile a volte disperato e popolano la scena con tenerezza e allegria.

Sono la rappresentazione di ciò che percepiamo senza viverlo. Appelli alla memoria di un tempo lontanissimo che ha la capacità di entrare nelle anime altrui come si entra in un vestito, con il piacere momentaneo di ritrovare insieme consuetudine e favola. Accompagnano lo spettacolo le inconfondibili melodie di Nino Rota che fanno da colonna sonora alle performance di attori, danzatori e acrobati che insieme a cantanti danno forma a un caleidoscopio di emozioni e atmosfere, regalando al pubblico l’eleganza di un’epoca in cui il cinema si faceva sognando e faceva sognare.

La rassegna 2014 di Primafila, cofinanziata dai fondi Por Calabria Fesr 2007/2013 e patrocinata dal Parco Nazionale del Pollino, insieme al Comune di Castrovillari, al Comune di Cassano all’Jonio, al Comune di Nocara ed al Comune di Borgia si arricchisce in questa edizione di un appuntamento di gusto con i prodotti agroalimentari del territorio. Prima di ogni spettacolo – e compreso nel prezzo del biglietto – si potrà accedere – a partire dalle ore 20.00 – all’happy hour “Peccati di gola” degustando ogni sera una specialità identitaria del territorio. Oltre al gusto in questa edizione attenzione anche per le famiglie che vorranno godere degli spettacoli, attraverso il servizio di baby parking presso il Protoconvento Francescano, che consentirà di portare i bambini a teatro permettendogli di giocare con educatori ed animatori. Per coloro che volessero prenotare un posto in Primafila si potrà utilizzare gli spazi di prevendita presso la Dany Music in Via Mazzini e l’Antico Caffè 900 di Via Roma in Castrovillari, oppure usufruire della biglietteria elettronica all’indirizzo www.sinfonybiglietteria.it.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top