Cultura&Spettacolo

Come a casa con mamma e papà. Regalo di Natale per i bambini dell’Annunziata

COSENZA – Quando  si  ammala  un  “figlio”  si  ammala  tutta  la  famiglia . Il  papà,  la  mamma,  i  fratelli,  i  nonni, gli zii:  sono  «pazienti  invisibili». Vengono  colpiti  da  una  sindrome  psicologica  chiamata  disturbo  post traumatico  da  stress. È  un problema  che  va  al  di  là  dell’ansia  e  della  depressione  e  assomiglia  ai disturbi  psicologici  riscontrati  nelle  vittime  di  guerra  o  di  disastri  naturali. Un bambino,  o  un  adolescente, quando  è  in  ospedale,  ha  bisogno  di  sapere  che  il  papà  e  la  mamma sono  al sappiamo  che  il  calore  di  una  casa,  la  serenità  che  si  può  incontrare  in  essa, un abbraccio che consola  o efficace  la  cura. qualcuno  con  cui  parlare, Ecco:  dalla  cura, al  prendersi  cura. sono  cose  che  contribuiscono  a  rendere  più Come  a  Casa,  con mamma e  papà. Un  ambiente  ospedaliero adeguato  alle  esigenze  dei  piccoli  ricoverati  e  una  casa  che  non  faccia  sentire  il  peso  di  essere troppo  lontano  dalla  tua.

Regalo di Natale con Gianni Testa, Carlo De Benedetto, Fabrizio Fontana e Povia

Si  parlerà  di  questo, questa sera, a partire dalle  20,30 al  Teatro  Rendano,  in  occasione  di  uno  spettacolo, che  vedrà  la  presenza  di  comici  e  cantanti  coinvolti  nel  progetto. Organizzato  dall’Associazione Gianmarco  De  Maria, con  la  direzione  artistica  della  MEA  Eventi  Group di  Roberto  Zengaro, saranno,  nelle  intenzioni  degli  organizzatori, due  ore  di  di vertente  intrattenimento, quasi  in contrasto  con la  gravità dell’argomento . Un  tema  terribilmente  serio da  affrontare, per quanto possibile, con  il  sorriso  sulle  labbra  perché  l’ennesimo  progetto  da  folli, della  proponente Associazione,  in  una  terra  “offesa”  come  la  Calabria  è  quello  di  costruire  una  “sanità  che  faccia sorridere…”  perché ogni  bambino, o adolescente, calabrese  abbia riconosciuto il  diritto le  migliori  cure  possibili , ad  essere  ricoverato  in reparti  dedicati  vicino  casa, ad avere  s a ricevere empre accanto i  genitori, a giocare  e  a studiare Adolescenti  in  ospedale). (Prologo  della  Carta  di  Ledha  sui  Diritti  dei  Bambini  e  degli Sarà  l’occasione  per  informare  la  città  sulla  conclusione  della  fase  progettuale  per  la riqualificazione  dell’area  pedi atrica  dell’ospedale  cosentino e  sull’imminente  avvio  dei  lavori.

E quest’anno, anche  il  sabato precedente  il  Natale, giornata storicamente dedicata alla Festa in Pediatria (giunta alla XVII  edizione), si  arricchirà di  nuovi e prestigiosi ospiti.

Oltre alla presenza consueta di Babbo Natale con il suo sacco di doni e i suoi aiutanti, saliranno sul palco il vocal coache produttore calabrese Gianni Testa, il cantautore Giuseppe Povia, e i comici della televisione Carlo De Benedetto, Max Cavallari, Fabrizio Fontana.

Per informazioni: 0984 23604 / 348 9272083

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com