Cultura&Spettacolo

Dal Dams Unical VIAGGIO IN ITALIA 2 – Prima, dopo, con e senza P.P.P.

RENDE (CS) – La programmazione presso il Teatro Auditorium dell’Università della Calabria riparte, martedì 10 novembre, con la seconda edizione di “Viaggio in Italia”, una ricognizione sul cinema italiano dedicata, quest’anno, a Pasolini. A ciò che, come recita il sottotitolo della rassegna, è stato prima, dopo, con e senza di lui. “Viaggio in Italia” è un progetto realizzato dal Centro Arti Musica e Spettacolo dell’Unical, in collaborazione con il Dipartimento di Studi Umanistici e la Biblioteca di Area Umanistica.

Questa seconda edizione della rassegna, curata dai docenti di cinema del Dams Unical Alessandro Canadè e Bruno Roberti, prenderà quindi il via il 10 novembre, alle ore 21:00, con la proiezione del film “Pasolini” di Abel Ferrara, che sarà preceduta da una introduzione a cura di Roberto De Gaetano (Presidente del Centro Arti Musica e Spettacolo). Viaggio in Italia 2 - Programma

La prima parte della rassegna continuerà poi fino al 26 novembre, con una serie di proiezioni (sempre alle ore 21:00 e sempre all’interno del Teatro Auditorium Unical) di film pasoliniani e omaggi a registi il cui debito verso il regista/poeta/scrittore friulano è sempre stato significativo (da Claudio Caligari a Bernardo Bertolucci). Oltre alle proiezioni, sono previsti anche incontri e presentazioni di volumi. Martedì 17 novembre, alle ore 18:00, ci sarà la presentazione del volume “L’immagine politica. Forme del contropotere tra cinema, video e fotografia nell’Italia degli anni Settanta” (Mimesis, 2015) di Christian Uva. A discuterne con l’autore ci saranno Roberto De Gaetano, Daniele Dottorini e Bruno Roberti. Martedì 24 novembre, sempre alle ore 18:00, sarà invece presentato il secondo volume del progetto editoriale “Lessico del cinema italiano. Forme di rappresentazione e forme di vita” (Mimesis, 2015), curato da Roberto De Gaetano. La presentazione prevede gli interventi, insieme al curatore, di Felice Cimatti, Paolo Jedlowski e Raffaele Perrelli.

La seconda parte della rassegna prenderà il via mercoledì 9 dicembre, alle ore 20:00, con un incontro dedicato a Pasolini, l’antropologia e il Sud, e continuerà poi con una serie di “serate corsare” dedicate sempre a Pasolini. Giovedì 10 dicembre, sempre alle ore 20:00, si terrà un incontro che verterà su Pasolini e il sacro. Lunedì 14 dicembre si discuterà di Pasolini e il teatro di poesia. Tutti gli incontri saranno seguiti da proiezioni di film. Martedì 15 dicembre sarà ospite della rassegna il saggista e giornalista Enrico Menduni, che presenterà il suo documentario “Profezia. L’Africa di Pasolini”, realizzato insieme a Gianni Borgna. Mercoledì 16 dicembre, a partire dalle ore 21:00, la serata sarà dedicata ai “fratelli” ideali di Pasolini: Citti, Ninetto, Stracci. Giovedì 17 dicembre, alle ore 20:00, è invece previsto un incontro con la regista Eleonora Danco che presenterà il suo film “N-Capace”. Seguirà una maratona di proiezioni intitolata “Notte brava per Pasolini”.

Ad apertura delle serate sono previste letture di pagine pasoliniane a cura di studenti e docenti del Dams. All’ingresso del Teatro Auditorium Unical sarà presente, inoltre, una installazione video di frammenti pasoliniani. Tutte le proiezioni e gli incontri sono a ingresso libero.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com