Cultura&Spettacolo

Il musicista cosentino Luigi Ripoli suonerà alla presenza del presidente Mattarella

COSENZA –  Luigi Ripoli, giovanissimo musicista cosentino allievo del Conservatorio di Musica “Stanislao Giacomantonio” e del Liceo Musicale “Lucrezia della Valle”, il cui strumento è la viola, farà parte dell’Orchestra Nazionale Sinfonica dei Conservatori Italiani che domenica 17 dicembre suonerà nell’Aula del Senato, per il Concerto di Natale, alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.
L’Orchestra – diretta dal Maestro Alessandro Caldario – è un progetto voluto e sostenuto dal Miur, Dipartimento per la formazione superiore e per la ricerca, con l’obiettivo di far conoscere e promuovere il sistema dell’alta formazione musicale, il suo patrimonio artistico e umano. L’Orchestra è formata dai migliori studenti provenienti dai vari Conservatori italiani, selezionati ogni anno mediante procedura concorsuale.
Il Concerto di Natale nell’aula del Senato, giunto alla XXI edizione, sarà trasmesso in diretta da Raiuno alle ore 12.15 e vi prenderanno parte anche il tenore Francesco Meli, il compositore e violoncellista Giovanni Sollima, il Piccolo Coro delle Mani Bianche del 173° Circolo Didattico ISISS di Roma e il Coro del Liceo Scientifico Keplero di Roma.
«Rivolgo a Luigi Ripoli – afferma il Dirigente Scolastico del Liceo “Lucrezia della Valle”, Loredana Giannicola – un caloroso augurio per il suo impegno così significativamente riconosciuto ed apprezzato e colgo l’occasione per congratularmi anche con i suoi docenti per il brillante risultato ottenuto del loro allievo».

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top