Cultura&Spettacolo

La creatività è donna: torna il laboratorio “Femminino Creativo”

Femminino creativo

COSENZA – Lunedì 18 si avvierà, per il secondo anno consecutivo,  il laboratorio di ricerca sulla creatività Femminile “Femminino Creativo”, a cura del collettivo artistico ConimieiOcchi, condotto dalle performers e docenti Audrey Chesseboeuf e Maria Grazia Bisurgi, in collaborazione con il centro Women’s Studies dell’Università della Calabria e “Ars in Corde” di Torino.

Il Laboratorio Teatrale “Femminino Creativo” nasce dal bisogno di sprigionare la creatività femminile in uno spazio di libertà e condivisione, nella gioia di vivere il proprio corpo, di ascoltarlo, di sentirlo parlare, al di là dell’usuale controllo che abitiamo nella vita quotidiana.

Il progetto di ricerca di quest’anno infatti sarà dedicato al “corpo giocoso”, citazione felice dal testo “Donne che corrono coi lupi” di Clarissa Pinkola Estes.

Come la nostra femminilità può esprimersi al di là delle convenzioni sociali? Come il nostro corpo può godere e aprirsi agli impulsi che naturalmente prova?“, si chiede Maria Grazia Bisurgi, presidente dell’associazione ConimieiOcchi. E aggiunge: Come divertirsi vivendo il proprio corpo, in armonia con sé stesse e in relazione agli altri? Il corpo è un tempio, è il nostro palazzo con il quale ci è stato concesso di attraversare il viaggio in questa vita/terra. La creatività è il frutto gioioso di questo passaggio”. Un’osservazione che svela la profonda riflessione che è alla radice del laboratorio. L’invito è rivolto a tutte le donne.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com