Cultura&Spettacolo

“La Partita dei Ricordi”, in campo le vecchie glorie del calcio coriglianese

Vecchie Glorie Corigliano- Schiavonea Foto di Gruppo 2014CORIGLIANO CALABRO (CS) – Torna anche nell’estate 2015 la gara delle vecchie glorie calcistiche di Corigliano e Corigliano-Schiavonea degli anni 1987- 1990. “La Partita dei Ricordi” è in programma per il prossimo 21 Agosto alle 18.00 al campo sportivo “Santa Maria ad Nives”. Tanti calciatori che hanno fatto la storia del Corigliano e lo Schiavonea si ritroveranno sul sintetico jonico per una sfida amarcord e per un evento abbinato al 2° memorial intitolato agli storici presidenti dei due sodalizi “Cicero e Straface”. Si ripeterà, seppur a distanza negli anni, uno derby dell’allora campionato interregionale che a quei tempi era ben altro calcio fatto di qualità e quantità. Calciatori locali e nostrani, provinciali, regionali convocati per l’occasione, oggi molti allenatori o che orbitano con altri ruoli in varie società e sempre pronti a tornare a Corigliano per una rimpatriata. Per il Corigliano confermata la presenza di Mazza, Mazziotti, Mazzei, Sabadini, Cimino, Canino, Spinelli, Triolo, Pacino, Tramonte, Sinclitico, Mazzella, Formaro, Cairo, Scarcella, Cimicata, Marasco, Vangieri, Scevola, Olivieri, e Le Pera, tutti guidati da mister Sabadini. Per il Corigliano Schiavonea, invece, ci saranno Filocomo, Iuele, Genova, Libero, Guerriero, Maiorano A., Maiorano G., Esposito, Celi N.. Celi F., Aquino, Marino, Fanelli, Ferrentino, Benetti, Calogiuri, Schiavone, Toscano, Luberto, Madeo e Filice con in panca l’eterno allenatore Delmorgine. Non solo calciatori, ma annunciata anche la presenza, su entrambi i fronti, di numerosi dirigenti e addetti ai lavori dell’epoca tra staff tecnico e societario che contribuirono all’ascesa del calcio coriglianese sino ai vertici dei tornei dilettantistici. “Manifestazione – si legge nella nota dei promotori – stimolo per la città calcistica per far rivivere emozioni e ricordi di un calcio sano e genuino come quello degli che furono.” A margine della gara è prevista l’assegnazione del trofeo da rimettere in palio il prossimo anno. Le famiglie Cicero e Straface saranno omaggiate, invece, con targhe ricordo per la memoria permanente di due galantuomini del calcio locale.

Cristian Fiorentino

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com