Cultura&Spettacolo

La Shoah da ricordare alle nuove generazioni: lunedì un link sulla Web Tv comunale al servizio di scuole e cittadini

COSENZA – In occasione della ricorrenza del giorno della memoria, l’Assessorato alla Cultura del Comune di Cosenza ha deciso di dedicare  per l’intera giornata del 27 Gennaio il palinsesto della propria WEB TV al tema della Shoah.

Tutti i cittadini e, soprattutto, le scuole  avranno a disposizione filmati e una selezione accurata di link a fonti multimediali a cui accedere per riflettere sull’orrore dell’antisemistismo e della persecuzione razziale.

“Abbiamo pensato di legare la Shoah alle nuove generazioni – ha dichiarato l’Assessore alla Scuola e alla Cultura Geppino De Rose –  attraverso strumenti a loro più familiari e di più facile accesso. Ecco perché, pur rispettandone motivazione e procedure, abbiamo evitato di organizzare  l’ennesima occasione seminariale o convegnistica. La Web TV ci è infatti sembrata la modalità più diretta per consentire ai docenti di organizzare nelle scuole momenti di sensibilizzazione, partecipazione e informazione. Non crediamo che esista una sola giornata della memoria. Le ferite di Auschwitz sono ferite dell’umanità che la memoria deve mantenere vive, sempre”.

“Spiegare a  quasi 70 anni di distanza il significato del 27 Gennaio 1945 e dell’apertura dei cancelli di Auschwitz – prosegue l’Assessore- può apparire semplice.  Non è così: la Shoah non può tradursi in un “evento-passerella” annuale con relativo merchandising. Troppi sono, purtroppo, i focolai di fanatismo antisemita ancora in giro per l’Europa e anche nel nostro Paese.  Occorre che nelle scuole si faccia strada la percezione di un rischio reale di intolleranza razziale che il Paese deve combattere attraverso la formazione e la sensibilizzazione.”

“Ai nostri straordinari docenti sta ora il compito di decodificare i contenuti dei filmati nei linguaggi più appropriati alle specificità dei loro giovani allievi. Se l’esperimento funzionerà – conclude l’Assessore De Rose-  pianificheremo attività di ideazione e realizzazione di materiali multimediali sul tema complessivo della Memoria all’interno della Città dei Ragazzi. Una sorta di laboratorio permanente di arti visive sulla Memoria che i nostri bambini  dedicheranno alla Shoah, ai tanti crimini razziali della storia umana ma anche alle tante identità culturali minoritarie  presenti nella nostra città.

Alle scuole e ai cittadini, per accedere ai filmati, basterà utilizzare il sito istituzionale del Comune (www.comune.cosenza.it), visualizzare sulla schermata iniziale (in basso a destra) il logo WEB TV e avviare la propria navigazione web.

Print Friendly, PDF & Email





To Top