Cultura&Spettacolo

L’Altro Teatro, domani Sergio Crocco battezza la rassegna #Ripartiamodalteatro

Sergio Crocco

COSENZA – Tutto pronto per l’esordio della rassegna #ripartiamodalteatro. Domani sera, alle ore 21, sul palco dell’Arena Rendano, in piazza XV marzo, il debutto sarà affidato all’esilarante commedia cosentina “Maniamuni” di Sergio Crocco.

Dopo la sospensione e la cancellazione di tutte le attività dal vivo e un lavoro impegnativo di reinvenzione di spettacoli compatibili con le esigenze di sicurezza con cui oggi è necessario confrontarsi per il Covid-19, la società L’AltroTeatro, riparte nel segno di una nuova speranza, di una rinnovata energia e di un profondo ripensamento dello spazio teatrale. Enzo Noce, Giuseppe Citrigno e Gianluigi Fabiano (dai sei anni promotori della Rassegna L’Altro Teatro, sul palco del Teatro Rendano) animeranno, dunque, l’estate cosentina dagli spazi del “Rendano Arena” grazie alla collaborazione con l’amministrazione comunela di Cosenza. 7 appuntamenti all’insegna del divertimento e del puro spettacolo. Prosa, commedie e tanta musica questi gli ingredienti del cartellone estivo ideato da L’AltroTeatro.

Domani, dunque, alle ore 21, l’apertura del cartellone con  “Maniamuni” di Sergio Crocco.

Un omaggio alla comicità cosentina, lo spettacolo di beneficenza ideato da Crocco e devoluto al progetto “La Terra di Piero”. I riti collettivi sono quelli che si riconoscono nelle vicende individuali del cittadino medio, che si chiama Pilerio, proprio a ricordare come il patronimico dedicato alla santa devota fosse un segno riconoscitivo di una cultura popolare che sta sparendo. Da “u nquacchiu”, il concepimento non programmato, fino “aru funerale”, recitano brevi monologhi tratti dai libri dell’autore oltre 50 attori, improvvisati e meno, tutti conosciuti in città e soprattutto che si conoscono fra loro. Non mancano incursioni satiriche sull’oggi, con la presa in giro di una sacca di potere che è mutato. In scena le leggende del calcio cittadino poi politici, tifosi, giornalisti, uomini di sport e tanta simpatica gente comune.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com