Cultura&Spettacolo

Miki Monte Dj Contest : giornata mondiale prevenzione suicidio

1080535_10201133470893341_1534426101_n

 

SAN LUCIDO – Il 6 agosto si è svolto a San Lucido sulla Piazza Panoramica il dj contest, che ha assunto in questa terza edizione un importanza  molto più grande, sia perché ci sono state tante domande di partecipazione, sia perché le domande sono pervenute da varie zone della Calabria ma anche dalla Sicilia, dalla Puglia,dal Piemonte e dalla Francia, sia perché ha vinto un francese.Il dj contest rientra tra le categorie di attività suggerite dalla IASP ma nel mondo è l’unico dj contest fra tutti gli eventi  del World Suicide Prevention Day, ossia la Giornata  Mondiale di Prevenzione del Suicidio.La piazza era gremita di gente, i commenti sono stati tutti molto positivi.Lo spettacolo è stato bello, il filo conduttore era sempre la musica  in tutte le sue espressioni. La giuria era composta dall’80%  di tecnici più il presidente  della Pro Loco e un rappresentante della stampa. I premi erano prestigiosi e molto ambiti. Inoltre le esibizioni dei dj sono state curate nei minimi particolari, alle spalle di ciascuno  era proiettato  il proprio nome con effetti grafici in movimento. I dj finalisti erano tutti molto bravi.Il terzo classificato, Natale Brogno anche se giovanissimo ha entusiasmato tutti sia per la sua tecnica che per la sua presenza scenica. Alan Lecter di Scalea è  il secondo classificato che si è differenziato  dagli altri per l’ottima scelta musicale unita a un buon stile musicale, ed il primo è stato il  francese Thibault Brajon volato da Parigi apposta per il dj contest, ha impressionato pubblico e giuria con le sue capacità tecniche e creative distaccandosi dagli altri per il punteggio complessivo ottenuto. I calabro project  hanno aperto la parte del dj contest e, alla fine hanno presentato  per la prima volta la loro nuova canzone. Il sindaco di San Lucido dott. Roberto Pizzuti, come istituzione presente ha elogiato la manifestazione con molto orgoglio, rilanciando il messaggio di fondo così come ha fatto il Presidente della Pro Loco Bonaventura Veltri che ha augurato in bocca al lupo ai concorrenti.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top