Cultura&Spettacolo

On line “Un difficile perdono”, la web series con Denise Sapia

Denise Sapia

CORIGLIANO-ROSSANO – È on-line il primo dei tre episodi della Cine Web Series Un difficile PerdonoLa pellicola firmata dal regista Salvo Bonaffini vede tra gli interpreti principali la giovane attrice di Corigliano-Rossano, Denise Sapia, nel ruolo di Sabrina, una ragazza figlia di un’agiata famiglia siciliana che nasconde, però, tra le mura di casa una storia di violenza e oppressione.

Un ruolo chiave che è valso all’adolescente rossanese il premio come migliore attrice protagonista al Lazzaro Film Festival 2018 di Reggio Calabria oltre che numerosi riconoscimenti come la prestigiosa Medaglia Aurata della Norman Academy, ricevuta nel giugno scorso a Roma.

 Il web thriller Un difficile Perdono, già disponibile sui canali YouTube (https://youtu.be/mTFXz-0vPtU) è stato realizzato con il patrociniodella Presidenza del Consiglio dei Ministri e la partecipazione straordinaria – tra gli altri Enti che hanno inteso sostenerne la produzione – della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, del Corpo Forestale e della Croce rossa italiana. La produzione, tra l’altro, vanta unadirezione di fotografia di tutto rispetto, affidata a Nino Celeste plurivincitore di premi e riconoscimenti alla carriera.

«Un ruolo emblematico e significativo – dice l’agente di consulenza cinematografica dell’attrice, Eugenio Piovosa – interpretato magistralmente da Denise Sapia. Siamo difronte all’ennesima sceneggiatura che mette in risalto le qualità e le capacità recitative dell’attrice calabrese riconosciutele anche da grandi maestri della recitazione come Michele Placido. In Un difficile Perdono, mini thriller in tre puntate da 15 minuti, viene fuori tutta la sapienza artistica di Denise, affinata in ormai quasi 10 anni di carriera, che si è calata perfettamente ed in un mondo difficile da vivere e sopportare, come quello della violenza sulle donne, soprattutto se si pensa che abbiamo davanti una ragazza appena adolescente. Ora, dopo questo altro felice traguardo che ci riempie d’orgoglio – prosegue – siamo in attesa dell’uscita in sala di Arbëria, altro capolavoro del cinema meridionale scritto e diretto dalla regista Francesca Olivieri».

Un difficile perdono è una produzione siculo-calabrese che celebra un cast con all’interno le migliori espressioni artistiche di entrambe le regioni: da Cettina Crupi e Massimo Barresi, genitori sul set della protagonista Denise Sapia e di Donatella Pristipino e poi ancora Stefano Stagno, Gabriele Vitale, Benedetto Lo Monaco, Ernesta Di Raimondo e Kevin Bordonaro.

Si tratta di un thriller mozzafiato girato tra i boschi e le stradine antiche della suggestiva Mazzarino Città d’Arte, nell’entroterra siciliano, che racconta vicendeadolescenziali di vita quotidiana che affliggono i nostri giovani ragazzi e che talvolta si rivelano drammatici.  Una pellicola che ha trovato in Bonaffini il regista più indicato dal momento che nelle sue produzioni questo tema è sempre ricorrente. 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com