Cultura&Spettacolo

“Opera omnia” di Ludwig van Beethoven, Meo e Falsetta alla Casa della Musica

beetr

Cosenza ( Cs) – Il violoncellista Sandro Meo e il pianista Fabio Falsetta completano l’esecuzione dell’opera omnia per violoncello e pianoforte di Ludwig van Beethoven (Bonn 1770- Vienna 1827), dopo il successo del primo dei due concerti programmati alla Casa della Musica su organizzazione del Conservatorio di Cosenza.  Il prossimo appuntamento, fissato per sabato 2 aprile alle ore 19,30  con ingresso libero, è di grande interesse: saranno eseguite le due Sonate op. 102 e  tre serie di Variazioni, una su tema di Haendel, le altre su temi di Mozart. Si tratta di composizioni significative per la piena comprensione del genio di Bonn, nonché per seguire il percorso di sviluppo della letteratura per violoncello. Soprattutto le due Sonate, scritte nel 1815 e pubblicate due anni più tardi, si presentano come lavori di notevole complessità, agli interpreti richiedono padronanza tecnica ed espressiva nel serrato dialogo fra gli strumenti, agli ascoltatori regalano le emozioni che sa dare la musica di  Beethoven e maggiormente quella della maturità

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top