Cultura&Spettacolo

Paola, presentazione della consulta comunale per i festeggiamenti di S. Francesco

PAOLA (COSENZA) Ieri, nella sala del Consiglio comunale di Paola, la conferenza stampa per presentare i componenti. Al tavolo: Il sindaco della città di Paola,Basilio Ferrari; l’On. Giuseppe Aieta, Presidente della Commissione regionale per le celebrazioni del VI centenario di San Francesco di Paola; l’assessore allo sport e allo spettacolo, Francesco Sbano e la Presidente della III Commissione di Paola, Maria Pia Serranò.

Si tratta di un organo consultivo aperto a tutti – annuncia il Sindaco Ferrari – lavorerà in piena sinergia con la Commissione regionale – e continua – Il nostro obiettivo è quello di lasciare una traccia concreta nella comunità. Invito, dunque, tutti coloro che vogliano partecipare a dare il loro contributo alla consulta, un organo che registrerà le proposte e le istanze di tutti i cittadini”.

6cb2b1de-2eed-423a-90c8-7f96805f59d5

A confermare la collaborazione con la Commissione regionale per le celebrazioni dell’evento, la presenza del Presidente Aieta:”La parola d’ordine, per il VI centenario dalla nascita di San Francesco sarà sobrietà- spiega – Il nostro compito, come istituzione regionale, sarà quello di celebrare il messaggio sociale del nostro patrono. Sono felice di essere qui – aggiunge – questa consulta, nata nella città di Paola, aiuterà fattivamente il dibattito che abbiamo aperto in Regione. Condivido pienamente il taglio culturale della proposta e l’impegno della Consulta a diffondere nelle nuove generazioni la figura di San Francesco”.

Un fitto cartellone che esordirà ufficialmente il 27 marzo e che si protrarrà fino a dicembre 2016. Il VI centenario dalla nascita di del Santo patrono della Calabria rappresenta un importante evento, non solo dal punto di vista religioso e spirituale ma anche turistico e culturale. A presiedere la Consulta comunale: il Sindaco di Paola, Basilio Ferrari, coadiuvato dall’assessore allo sport e allo spettacolo Francesco Sbano e dalla Presidente della III Commissione di Paola, Maria Pia Serranò. Sarà lei a coordinare i lavori della Consulta:” La squadra è in work in progress – spiega nel suo intervento la Serranò – siamo aperti a nuove adesioni. Lanciamo un messaggio a tutte le associazioni del territorio e al terzo settore. Il nostro obiettivo è quello di allargare il dibattito pianificando una serie di eventi che puntino i riflettori sul territorio e soprattutto sulle giovani generazioni”. Una squadra di 43 componenti, esperti nel settore della cultura, dell’arte e del turismo e del terzo settore.

L’obiettivo della Consulta, istituita dall’amministrazione comunale di Paola, sarà quello di preparare al meglio le celebrazioni del VI centenario dalla nascita di San Francesco di Paola. Un’opportunità di crescita per il settore del nostro turismo religioso. Eventi che saranno programmati, in perfetta sinergia, con le altre istituzioni territoriali impegnate nell’organizzazione delle celebrazioni a livello regionale. Un programma che darà spazio soprattutto ai talenti e alle nuove energie del territorio. Tra le proposte su cui lavorerà la Consulta: l’istituzione di borse di studio, rassegne teatrali e cinematografiche, itinerari turistico-religiosi, mostre d’arte ed eventi sportivi. Un programma ancora in divenire, dunque, anche se è stata rivelata alla stampa qualche anticipazione. Lo stilista Claudio Greco, infatti, realizzerà per le celebrazioni il Saio di San Francesco che farà poi dono alla città di Paola. Così, come il giovane maestro orafo, Domenico Tordo consegnerà alla città una sua opera ispirata alla vita di del Santo.

L’anno 2016, dunque, sarà un’importante occasione per puntare i riflettori sulla grande figura del Santo Patrono della Città di Paola, della Calabria e delle genti di mare.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com