Cultura&Spettacolo

Personaggi, autori e promozione del territorio. Il bilancio calabrese a Sanremo 2017

CROSIA Casa sanremo 2CROSIA (CS) – Archiviata sabato notte la sessantasettesima edizione del Festival di Sanremo – con la vittoria di Francesco Gabbani ed il suo il brano Occidentali’s Karma – si è conclusa anche la decima edizione di Casa Sanremo, l’evento collaterale che rappresenta l’hospitality del Festival della Canzone Italiana.

Decisamente positivo il bilancio della presenza calabrese per l’edizione 2017. FB_IMG_1487039222354Guidati da Giuseppe Greco, referente del progetto “La Calabria a Casa Sanremo”,  molti calabresi si sono recati nella città ligure per promuovere le istituzioni e le aziende che ognuno di loro rappresentava, pronti  a raggiungere un unico obiettivo: la promozione del proprio territorio. All’unisono hanno evidenziato con forza le bellezze naturali e le opportunità offerte dalla Calabria. Francesco Russo, consigliere comunale di Crosia con delega al Turismo, ha lanciato vari appelli allo scopo di promuovere la cittadina ionica e, indirettamente l’intera regione. 16729019_1106073406186313_4116653830152457949_n

Poco riposo ma tanta soddisfazione per il maestro orafo crotonese Michele Affidato che ha realizzato molti dei premi del noto evento canoro. Come quello a forma di nota musicale realizzato per la migliore cover assegnato al talentuoso cantautore Ermal Meta per la bellissima interpretazione di “Amara Terra Mia” di Modugno e Bonaccorti, eseguita nella serata di giovedì (foto copertina: Ermal Meta – http://www.spettakolo.it). Ed a proposito di testi, quello scritto dal reggino Rosario Canale insieme a Rory Di Bendetto, “Ora mai” cantata dal ventenne Lele (foto), ha vinto la categoria delle Nuove Proposte. Di origini calabresi, ma varesotto d’adozione, è anche il paroliere del vincitore del Festival, Francesco Gabbani: l’eccentrico Fabio Ilacqua è infatti fra gli autori di “Occidentali’s Karma”.

FraIMG-20170214-WA0000 i più presenti a Casa Sanremo e dintorni, il noto cantante e talent scout cosentino Gianni Testa (in foto), che dopo le fatiche del contest “Sanremo NewTalent”, di cui è responsabile nazionale per la comunicazione, si è cimentato anche nel ruolo di opinionista ospite di alcune trasmissioni televisive e radiofoniche, come “Storie Vere” condotto da Eleonora Daniele nella mattina di RaiUno. A Testa in questi giorni sono andati molti attestati di stima e l’affetto dei suoi conoscenti. Per quanto Sanremo NewTalent, alla finalissima di marzo del concorso ideato da Devis Paganelli, si è qualificata la giovane cantante siciliana Martina Nocera, in gara con il brano “Se tu non sarai con me”, scritto e arrangiato a quattro mani con il musicista cosentino Joe Santelli.

Entusiasta della partecipazione calabrese il presidente del Consorzio Gruppo Eventi e ideatore di Casa Sanremo, Vincenzo Russolillo. Infine, durante l’apposito cooking show a cui, oltre ai vari referenti della Calabria,  hanno partecipato numerosi ospiti di calibro nazionale, sono stati evidenziati i sapori calabresi, ma anche le attività sociali, culturali e ricreative che sistematicamente vengono realizzate nel territorio regionale.

Andreina Morrone

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com