Cultura&Spettacolo

PREMIO CAMPIELLO,VINCE CALABRESE ABATE

 La 50esima edizione del Premio letterario Campiello è stata vinta dallo scrittore calabrese, nato a  Carfizzi (KR), Carmine Abate con il romanzo “La collina del vento”, edito da Mondadori.

Abate e il suo romanzo stravincono  con 98 voti su 273 (40 di stacco sul secondo) nella cinquina finale, cinquina che era composta anche da “Più alto del mare” di Francesco Meandri (secondo posto) , “Nel tempo di mezzo” di Marcello Fois (terzo posto), “Il senso delle’elefante” di Marco Missiroli (quarto) e “Tutti i colori del mondo” di Giovanni Montanaro (quinto).

“La collina del vento” narra delle vicende familiari degli Arcuri, famiglia calabra che cerca di difendere a tutti i costi la sua terra, la sua collina, e degli sconvolgimenti che provoca l’arrivo dell’archeologo Paolo Orsi.

La giuria, presieduta da Massimo Cacciari, che ha preferito Abate era composta, fra gli altri, dalla giornalista Luisella Costamagna, dal cantautore Samuele Bersani da Paolo Guzzanti.

Print Friendly, PDF & Email

1 Comment

1 Comment

  1. Pingback: Premio Campiello: vince il calabrese Abate | biblon

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top