Cultura&Spettacolo

Premio Scintille Cultura Calabria, Fashion e Jewels Night al Planetario di Cosenza

COSENZA – Emozioni, curiosità e innovazione sono gli ingredienti di Cosenza Fashion Week. La quarta edizione della kermesse è iniziata in grande stile con il maestro fotografo internazionale Giovanni Gastel, il più grande fotografo italiano di moda, colui che ha consacrato il “ritratto” come opera artistica d’eccellenza. Gastel che ha incantato, seppure attraverso il web, i giovani talenti che sognano di seguire un percorso professionale nel campo del fashion e del design. E poi, gli scorci spettacolari del centro storico di Cosenza, protagonisti di una scenografia naturale per gli shooting fotografici dedicati al sociale.  

Dalla moda al designer, i primi appuntamenti si sono conclusi con una partecipazione ben oltre le aspettative. L’ evento è frutto di una grande macchina organizzativa coordinata da Giada Falcone per Globe Cosenza fashion week.  

«Sono felice che l’evento abbia raggiunto una visibilità nazionale grazie alla collaborazione dei partner e alla partecipazione di tanti giovani stilisti – ha sottolineato Giada Falcone . –  Un importante appuntamento è quello di sabato 12 settembre, al Chiostro di San Domenico, con le performance di moda degli stilisti del contest Independent Style e la presenza artistica della band “I Carboidrati”, noti per aver partecipato al programma “Amici” di Maria De Filippi».  

Intanto, cresce l’attesa per il gran finale che porterà sulla passerella stile e glamour. Domenica 13 settembre, alle ore 20.30, per la prima volta il Planetario “G.B. Amico” di Cosenza, ospiterà la moda.  

Attraverso corpi sinuosi si muoveranno le grandi idee degli stilisti innovativi che hanno partecipato al contest internazionale di moda “Independent Style”.  Nella stessa serata una giuria di professionisti decreterà i vincitori fra i 30 stilisti presenti. 

A seguire, l’alta moda con le collezioni di Dimitar Dradi e Fabio Porliod, e in esclusiva l’affascinante Special Guest la Maison Egon von Fürstenberg. Una “firma” di grande prestigio celebre in tutto il mondo. Sarà una occasione d’eccezione. Si potranno infatti ammirare in passerella delle creazioni di Haute Couture.  

Mentre la moda già si proietta verso autunno inverno, gioielli e accessori spiccano sempre nel panorama di tutto ciò che indosseremo: in passerella i masterpiece di Damiani, Pomellato, Salvini, Raspini, Gerardo Sacco e Recarlo, presentati dalla gioielleria Scintille Montesanto di Cosenza.  

Non mancherà la cultura con il “Premio Scintille Cultura Calabria”, giunto alla settima edizione, ideato e promosso dall’imprenditore Sergio Mazzuca, che intende promuovere e valorizzare le eccellenze calabresi, testimoni di una Calabria positiva e propositiva. Saranno premiate sette personalità calabresi che si sono distinte nei rispettivi ambiti professionali: cultura, imprenditoria sociale, cinema, formazione e innovazione, medicina, e che quotidianamente sono impegnate per la crescita della nostra regione. Ospiti della serata, Gabriele Parpiglia giornalista, autore e conduttore di programmi Mediaset e l’attrice calabrese Annalisa Insardà.  

«ll Premio è motivo d’orgoglio – ha dichiarato Sergio Mazzuca – poiché rappresenta il nostro contributo alla valorizzazione dei talenti che fanno apprezzare la nostra terra a livello nazionale e internazionale».  

I premiati di questa edizione, decretati da una giuria di professionisti e presieduta dai giornalisti Arcangelo Badolati e Attilio Sabato, sono: categoria imprenditoria sociale a Saverio Petitto presidente Varia di PalmiAl professore Ercole Giap Parini, categoria formazione e Università. Per la categoria giornalismo Gabriele Parpiglia. Alla dottoressa Cosima Cloro, riconoscimento per l’eccellente impegno nel mondo della medicina. All’associazione onlus AIL, rappresentata dal presidente Ornella Nucci, per l’impegno nel sociale. All’imprenditore Maurizio Talarico il riconoscimento categoria impresa e per la sezione cinema all’attrice Annalisa Insardà

Inoltre, sarà consegnato il premio “Cosenza Fashion Week” alla più antica fabbrica tessile calabrese, Lanificio Leo.  

A presentare la serata sarà la giornalista Valentina Zinno. 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com