Cultura&Spettacolo

Presentato a Sartano di Torano Castello “Angela Napoli, L’ Antimafia dei Fatti”

napoli angelaTORANO CASTELLO (CS) – E’ stato presentato il 30 gennaio, presso la Casa delle Culture in piazza Duomo a Sartano di Torano Castello, il volume Angela Napoli, l’Antimafia dei Fatti il libro intervista a cura di Orfeo Notaristefano (Falco editore).

E’ stata tanta la partecipazione all’evento, erano presenti tra gli altri il Sindaco di Spezzano Piccolo Stefania Rota, l’Assessore di Lattarico Mario D’Agostino ed anche alcuni esponenti della nostra associazione della provincia di Cosenza e simpatizzanti dell’On. Napoli della provincia di Reggio Calabria.

Ad intervenire durante il dibattito sono stati: l’avv. Fabrizio Falvo, dirigente nazionale Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, il prof. Eugenio Lo Gullo, Psicologo e già docente Università “La Sapienza” di Roma, ha moderato il giovane Valentino Adimari, esponente della destra calabrese e autore del libro “Il cielo blu oltre le nuvole”.

Ha introdotto l’ incontro Valentino Adimari, anche organizzatore dell’ evento, che ha ringraziato l’ On. Napoli per esser stata presente ancora sul territorio di Torano dichiarando: ”E’ una donna con la schiena dritta che ha dedicato e dedica la sua vita alla lotta alle mafie e a tutta la criminalità organizzata con i fatti e non con le parole”, ha manifestato come tutti i partecipanti, uno scontento verso un governo che non rappresenta più i cittadini, dimostrando anche, come invece ci siano persone che alla realtà odierna di mancanza anche di una vera “destra”, come di una politica non corrotta e al servizio di tutti, ancora non piegano la testa e lottano per i propri territori con limpidezza e onestà e ha ricordato proprio che, nel “male” delle istituzioni vi sono persone d’ esempio come Angela Napoli che fanno sperare ancora che lo stato attuale possa volgere al cambiamento.

Durante gli interventi si è parlato, dato anche il periodo storico complicato che stiamo attraversando, dei problemi che si stanno affrontando a livello nazionale, sociale e politico, della forte perdita di identità che i cittadini italiani stanno subendo, come ha sottolineato anche il prof. Lo Gullo. Si è discusso di temi fondamentali e purtroppo delle tante questioni irrisolte a livello regionale. In primis la Sanità, come ha ricordato l’avvocato Falvo, completamente allo sbando, prendendo d’ esempio il pronto soccorso della città di Cosenza che troppo spesso si presenta inadeguato, i cittadini calabresi in continua lotta con la negazione dei propri diritti, come appunto quello delle cure mediche, l’istruzione, il lavoro, il voto, si parla dunque, di diritti fondamentali che vengono puntualmente ignorati da chi ci governa a livello nazionale e regionale. Si è spesso affermato che la concezione di mafia non è legata solo all’ accezione classica, in un ampio discorso la mafia è presente in tutti gli atti criminali commessi, dal più piccolo al più grande, si è discusso del ruolo che noi tutti dovremmo avere nella società, di questo “risveglio” delle coscienze che si sta aspettando per dare una svolta a una situazione ormai drastica che viviamo quotidianamente in ogni ambito. Di grande importanza si presenta il volume dell’On. Angela Napoli, definito documento storico, perché di questo si tratta, un libro contenente una vita di lotte alle mafie, e come ha ribadito Angela Napoli, un documento contenente “i nomi”, perché per risolverlo un problema bisogna parlarne senza paura, con coraggio, ed è il coraggio che i cittadini calabresi devono trovare per ribellarsi ad un sistema che non li rappresenta.

Sono intervenuti inoltre, Vincenzo Lo Gullo, ex presidente AN di Torano Castello, Fabrizio Petrelli, ex vicesindaco AN di Torano, Franco Raimondo, capogruppo di opposizione del consiglio comunale di Torano Castello, tutti e tre hanno salutato e ringraziato per la presenza Angela Napoli, anch’ essi come scritto in precedenza hanno manifestato malcontento per l’amministrazione attuale, per la situazione politica e la mancanza ormai di un vero partito che possa rappresentarli. Infine, l’editore Michele Falco e il sindaco di Spezzano Piccolo, Stefania Rota che, al fianco dell’On. Angela Napoli è stata dirigente nazionale e regionale del partito politico Futuro e Libertà per l’Italia, nonché imprenditrice.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top