Cultura&Spettacolo

RocKm0, ad agosto tre giorni di musica nel cuore della Sila

SAN GIOVANNI IN FIORE (CS) – È in arrivo un nuovo appuntamento dell’estate calabrese: RocKm0, ovvero Rock a chilometro zero, una tre giorni di musica nel cuore della Sila.
Il festival nasce per iniziativa dell’amministrazione comunale di San Giovanni in Fiore e si inserisce all’interno della programmazione dell’Estate Florense 2018.
L’appuntamento è per il 21-22-23 agosto, quando l’anfiteatro naturale alle spalle dell’Abbazia Florense del centro silano si trasformerà in una vetrina di alcune delle principali realtà del rock indipendente calabrese.

OBIETTIVI DEL FESTIVAL

Il festival si pone come intento quello di dare visibilità ad alcune band emergenti, molte delle quali di lunga esperienza e già conosciute anche fuori regione (e non solo), ma spesso costrette in eventi di nicchia. Il sottobosco musicale calabrese, a parere degli organizzatori, è invece ricco di talenti e capace di fornire importanti esempi di diverse sfaccettature del rock: da quello più tradizionale al rock pop, dalla rock-wave all’elettronica, passando per le sperimentazioni più vicine al jazz.
Tutto questo è possibile trovarlo senza doversi spostare tanto, perché anche la Calabria ha saputo e riesce tuttora a dare testimonianza di numerose correnti musicali dal respiro internazionale. Da questo assunto parte l’idea di “RocKm0”, una tre giorni dedicata alla musica calabrese cosiddetta “alternativa”, che vedrà avvicendarsi sul palco del centro silano numerose band, ma che prevede anche la presenza di djset (che per tutta la durata del festival apriranno e chiuderanno le serate), stand espositivi e registrazioni di live session (grazie anche alla collaborazione con il magazine online Casa Suonatori Indipendenti, media partner dell’evento).

IL CALENDARIO DEGLI INCONTRI

Questo il calendario delle tre serate: martedì 21 agosto ad aprire le danze sarà Mirko Onofrio, tra i musicisti più eclettici della nostra regione e componente della Brunori SAS. Mirko Onofrio presenterà il suo nuovo progetto, denominato “Kavod Trio”, in cui il rock si mescola con sperimentazioni elettro-jazz, accompagnato da Andrea Garritano al synth e da Pablito Gaudio alla batteria. A seguire è previsto il live di Kim Ree Heena, alias Alessio Calivi che, con questo suo nuovo progetto che mette insieme alternative rock, musica elettronica/ambient e visual, vanta in due anni di attività più di 60 concerti realizzati in tutta Italia.
Mercoledì 22 agosto sarà invece la volta del pop-rock elegante delle Prospettive di gioia sulla Luna, quartetto giunto al suo terzo disco e del rock dalle sfumature più classiche dei Nivera, band proveniente proprio da San Giovanni in Fiore, finalista nell’ultima edizione di Sanremo Rock.
Il festival si chiuderà con una serata ancora più ricca, giovedì 23 agosto, che vedrà sul palco prima gli Hacienda D (nuovo progetto di Daniele Sorrentino, tra rock e dream-pop) e gli Eteræ (trio rock da poco uscito con il primo disco, ma che ha già calcato diversi palchi lungo l’intera penisola). La serata si concluderà poi con il live degli Other Voices, la band rock-wave di più lungo corso che abbiamo in Calabria e senza dubbio tra le più conosciute all’estero.
Ad arricchire le serate ci saranno stand espositivi, mercatini e un’area food & drink, tutto rigorosamente a chilometro zero.
Il festival, a ingresso libero, è realizzato con la collaborazione dell’associazione culturale “Fata Morgana” e ha la direzione artistica di Loredana Ciliberto.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top