Cultura&Spettacolo

Rossano è la capitale dei sette vizi

ESTATE IN...MODA 2015 (10)Rossano(Cs)I sette vizi capitali diventano uno spettacolo. Un pubblico caloroso e incantato in una cornice unica e affascinante per la serata più glamour dell’estate ionica, dedicata proprio ai peccati del mondo e della storia. Apprezzamenti, emozioni ed un trionfo di consensi per la sedicesima edizione di Estate in…Moda, la kermesse dedicata alle tendenze e al fashion organizzata da Fabio Zumpano, che lo scorso sabato 8 agosto ha inaugurato il Teatro comunale Maria De Rosis, nuovo spazio artistico-culturale della Città di Rossano. Uno spettacolo articolato che è riuscito a mettere insieme le diverse declinazione dell’arte: dalla musica alla scultura, dalla danza alla commedia, nell’unico contesto della moda. Insomma, un evento unico che anche quest’anno ha saputo garantire agli spettatori colpi di scena e novità. In questo contesto, inoltre, è stato assegnato il premio “La Dolce di Rossano”, dedicato alla cultivar olivicola autoctona protagonista a Expo Milano 2015, a tre figure di spicco dell’imprenditoria calabrese.Diversi gli ospiti e gli artisti dell’evento, coordinato da Francesca Lagoteta, dal  cabarettista televisivo Antonello Costa, al modello Simone Curto. Mentre la voce, i versi e la prosa della poetessa Anna Lauria, hanno tracciato il percorso tra le complicate e affascinanti trame dei Sette peccati capitali, impersonati e interpretati dal corpo di ballo diretto dal ballerino e coreografo Giovanni Scura.Protagonisti della 16esima edizione di Estate in…Moda, ovviamente, le collezioni autunno-inverno proposte, in dieci uscite, dalle più importanti boutique di moda del comprensorio ionico. Abiti da sposa, gioielli, lingerie, capi d’abbigliamento uomo-donna che detteranno lo stile e le tendenze dei prossimi mesi, sono stati indossati da venti tra modelle e modelli, affidati al make-up di Mariassunta Vanità, Clara Ferrante e Dario Caminiti. – Sulla passerella ionica si sono alternati brand e griffe di prestigio. Clochard, Gentleman e Sandro Ferrone by Odesa fashion hanno sfilato l’abbigliamento classico, sportivo e casual; le calzature quelle di Tendenza; l’intimo di De Vincenti; mentre l’abbigliamento bambini era quello proposto da Mitiko Kids. Particolare riguardo anche agli accessori, dalle montature dell’Ottica Pugliese ai preziosi della Gioielleria Lauria. Particolari, inoltre, l’uscita degli abiti da matrimonio e cerimonia proposti dalla Galleria della Sposa e dei tessuti tradizionali di Celestino. Emozionante, in apertura della manifestazione, la cerimonia di inaugurazione del nuovo teatro, nato sul sito del glorioso stadio Maria De Rosis, e la cui intitolazione è rimasta invariata proprio per volontà dell’Esecutivo comunale. Una struttura innovativa, il cui progetto è stato rivisitato e migliorato dall’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Giuseppe Antoniotti e restituita alla Città in una forma ed in un complesso logistico oggi sicuramente più ambizioso. A tagliare il nastro tricolore di questa nuova opera, pensata e voluta per i rossanesi e per gli ospiti di questo territorio, è stato proprio il Primo cittadino, accompagnato dall’art director e ideatore di Estate in…Moda, Fabio Zumpano.  – Proprio Zumpano ha ringraziato l’Amministrazione comunale, sottolineato l’attenzione che il sindaco Antoniotti e l’assessore al Turismo e Lavori pubblici Guglielmo Caputo, da sempre – ha detto – continuano a riservare ai grandi eventi, nel contesto di una Città che seguita ad essere arricchita di nuove e splendide strutture a servizio dell’arte e della cultura, com’è appunto il nuovo Teatro De Rosis.

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com