Cultura&Spettacolo

Save the Children, 3 giorni a Rende per illuminare il futuro

illuminiamo il futuro

Educare in un Mondo che cambia: è questo l’obiettivo di “Illuminiamo il Futuro”, la campagna contro le povertà educative promossa da Save the Children.

Oggi, in Italia, sono 1,2 milioni i bambini che non hanno i beni indispensabili per condurre una vita accettabile. Negli ultimi dieci anni il numero dei minori che vivono in povertà assoluta è più che triplicato, passando dal 3,7% del 2008 al 12.5% del 2018.
Siamo di fronte a un paese ‘vietato ai minori’, che negli ultimi dieci anni ha perso di vista il suo patrimonio più importante: i bambini, impoveriti, fuori dall’interesse delle politiche pubbliche, costretti a studiare in scuole non sicure e lontani dalle possibilità degli altri coetanei europei. Ma ora, sotto la scossa di Greta Thumberg, questi bambini non si arrendono e hanno trovato il coraggio di chiedere a gran voce che vengano rispettati i loro diritti: che gli adulti lascino loro un pianeta pulito e un ambiente di vita dove poter crescere ed esprimersi”.

illuminiamo il futuro

A Rende l’associazione di volontariato Benessere Bambino, che da quattro anni aderisce alla campagna di “Illuminiamo il Futuro”, quest’anno, insieme a Pavaro F.E, alla Casa dei Diritti Sociali – FOCUS e a diverse realtà che si occupano di giochi e fumetti, ha organizzato una tre giorni di intense attività dedicate ai più piccoli. Venerdì 25 ottobre, alle ore 14, alla scuola Giovanni Falcone di Villaggio Europa, si terrà la scuola di coding e robotica a cura di NTT Data. Dalle ore 15 in Piazza Italia, sempre nel Villaggio Europa, si svolgeranno un cineforum ludico a cura di Masters of Comics e Nerd30, hit and run e gamification a cura della Casa dei Diritti Sociali e Games land con Masters of Comics.
Sabato 26 ottobre si parte alle ore 15 da Piazza Italia con giochi e sport a cura di Umberto Salerno e Benessere Bambino. Seguiranno “Vivi la tua avventura!” e “Il mondo in un quartiere” con Casa dei Diritti Sociali – FOCUS e Prometeo. Il pomeriggio proseguirà con il raduno dei Cosplay a cura di Starsud, il laboratorio RicicloCosplay a cura di Cosplay Plaza e l’esposizione artigianale Cosplay con Otakube. Infine domenica 27 ottobre al Maneggio di Pavaro F. E., a Settimo di Rende, dalle ore 14 sono previste attività di equitazione con l’ASD Pavaro F.E. e giochi a cura di Benessere Bambino e Masters of Comics. Tutti gli eventi sono patrocinati dal Comune di Rende.

Le associazioni del territorio ritengono che la sfida dell’adattamento a un mondo che cambia potrà essere vinta solo investendo nella società della conoscenza, nella lotta senza quartiere alle povertà educative, nella promozione di una istruzione rinnovata e al passo coi tempi.
“Avremo bisogno di ridisegnare l’educazione”, è il commento del Presidente dell’associazione di volontariato Benessere Bambino “è necessario insegnare agli alunni a diventare campioni di sostenibilità: persone disposte ad uscire coraggiosamente dalle situazioni attuali e ad impegnarsi a guidare il cambiamento sociale, politico, economico e culturale, affinché le società umane possano vivere in maniera sostenibile sul pianeta”.

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com