Cultura&Spettacolo

Sette cantanti calabresi alle semifinali del Premio Apulia

COSENZA – Ci sono x cantanti calabresi fra i 34 selezionati per la fase finale del Premio canoro nazionale di canto Apulia Voice, nato dalla volontà di scoprire nuovi talenti nel panorama artistico e musicale italiano. Premio Apulia2

I giovani artisti calabresi selezionali nelle qualificazioni, che si sono tenute nei giorni scorsi al teatro comunale di Crispiano, Taranto, sono: per la categoria baby Lorenzo Camigliano, Gaia Lavigna e Elison Curcio (allievi della scuola Scia Bequadro di Linda Porchia) e Anna La Croce, per la categoria Junior Lorena Giampà, per la categoria Senior Pamela Lo Muto, e per la categoria inediti Marcello Elisea (allievo di Enza Greco, come La Croce e Lo Muto). I giovani talenti calabresi selezionati torneranno quindi in Puglia, sempre a Crispiano, ad agosto per partecipare alle semifinali in programma il 19 ed, eventualmente, alle finali del 20. A giudicarli una commissione prestigiosa formata dalla cantautrice e insegnante Grazia Di Michele (presidente di giuria), dal musicista e cantautore Carlo Rizioli, e dal compositore e musicista Fabio Barnaba.

In foto Gianni Testa (dx) con Giovanni Piragine, già selezionato per il Festival Estivo.

In foto Gianni Testa (dx) con Giovanni Piragine, già selezionato per il Festival Estivo.

Il prestigio del Premio Apulia

Ma per gli artisti ci sarà anche un ulteriore incentivo a dare il massimo. Alla fase finale del concorso sarà infatti presente il produttore calabrese Gianni Testa che sceglierà, come già avvenuto alle selezioni, tre concorrenti che accederanno di diritto alla fase finale del concorso “Sanremo Festival Cafè“, che si terrà nella città di Sanremo durante la settimana del Festival 2018.

Francesco Farina

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com