Cultura&Spettacolo

Si avvia alla conclusione il Tropea Festival Leggere & Scrivere

VIBO VALENTIA – Prosegue il cartellone ricco di appuntamenti del Trope Festival Leggere & Scrivere presso il Palazzo Gagliardi di Vibo Valentia. Quella di oggi è l’ultima giornata della prestigiosa kermesse dedicata alla letteratura e alla cultura in genere. Coinvolgente la mattinata di oggi, con gli appuntamenti e gli incontri suddivisi nelle quattro sezioni consuete “Una Regione per leggere”, “Calabria, fabbrica di cultura”, “Carta-canta” e “Nutri-menti”. Tra i protagonisti della mattinata, tra gli altri, l’onorevole Domenico Rossi, Sottosegretario di Stato del Ministero della Difesa; Giuseppe Cricenti, Consigliere della Corte di Cassazione; Fabio Nicolucci, scrittore e giornalista. I tre, nel corso di un dibattito moderato da Sergio La Grotteria, si sono confrontati nell’ambito del tema “L’Europa e gli immigrati fra diritti fondamentali e politica di accoglienza”. Rossella Gianfagna e Antonella Presutti, invece, hanno presentato “Lettera agli studenti sulla politica” (Rubbettino), un invito spassionato all’impegno nella società e per la società, che cela anche una riflessione sul mondo contemporaneo, dalla struttura partitica ai mezzi di comunicazione. Il giornalista radiofonico Giorgio Zanchini, conduttore della trasmissione “Radio Anch’io” in onda su Rai Radio Uno, ha presentato il libro “Leggere, cosa e come. Il giornalismo e l’informazione culturale nell’era della rete” (Donzelli). «La fonte di informaizone principale oggi è la rete, anzi Facebook – ha affermato il giornalista nel corso del suo intervento – che è il primo vettore dove fruiscono le notizie. Perciò la nostra professione si sta indebolendo. Nel mio libro, esamino il modo in cui si fa giornalismo oggi e come si seleziona il prodotto culturale. Libri e giornali non sono gli unici architravi su cui si poggia oggi la conoscenza. Per sopravvivere i giornali cartacei devono puntare sull’offerta digitale a pagamento e maggiormente su contenuti di opinione e riflessione, dando un’identità forte al marchio editoriale». Altro protagonista della mattinata il cibo, posto al centro dell’incontro con Silvio Greco, docente di sostenibilità all’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo. Si è parlato delle diverse varietà di pane esistenti e del fatto che spesso non si parli delle farine con le quali è fatto.

Questo pomeriggio, invece, spazio all’incontro con Giovanni Muciaccia, storico conduttore del programma per ragazzi dedicato all’arte Art Attack. Infine, Giulietto Chiesa presenterà “Putinfobia” (Piemme) e Barbara De Rossi parlerà del suo “Bibbi esci dall’acqua. Una donna, tante donne, la forza di lottare per amore” (Rizzoli).

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com