Cultura&Spettacolo

Teatro dell’Acquario: riparte “Famiglie a Teatro”

Riparte il progetto di teatro per le scuole e le famiglie Famiglie a Teatro – GenerAzioni Giovani, del Centro RAT/Teatro dell’Acquario di Cosenza.  Grazie al finanziamento, a valere sul POR CALABRIA – FESR 2007/2013 ASSE V Linea di Intervento 5.2.3.1, l’offerta si è arricchita oltre che degli ormai storici appuntamenti di Famiglie a Teatro la domenica pomeriggio, e della rassegna per le scuole con le matinée al “Morelli”, di un festival nel cuore del centro storico di Cosenza, nel teatro di tradizione della Calabria “A. Rendano” dal 19 al 23 novembre 2013 e di due mostre al Teatro dell’Acquario: “DISOGNAMO” in collaborazione con la casa editrice Coccole Books dal 12 al 16 novembre e “LE RADICI”PUPI, GUARATTELLE E BURATTINI in collaborazione con il Museo Internazionale delle Marionette “Pasqualino” di Palermo, l’Istituto delle Guarattelle “Bruno Leone”, e la Fondazione “Sarzi” dal 2 al 14 dicembre.

Oltre al cartellone, che sarà presto presentato al pubblico in conferenza stampa, rimane l’opportunità di concordare spettacoli e laboratori in tutto il territorio regionale.

L’edizione dello scorso anno ha avuto un successo straordinario, i Comuni che hanno collaborato al progetto sono più che quadruplicati, sono stati raggiunti nuovi territori e istituti scolastici, più che raddoppiate le presenze. Questi i numeri della precedente stagione:

15.000 spettatori circa

57 rappresentazioni

8 compagnie ospitate

14 comuni coinvolti

70 scuole coinvolte

 

Fondamentali sono le collaborazioni con: il Comune di Cosenza, che offre la disponibilità dei beniRendano e Morelliil Quotidiano della Calabria, che dedica uno spazio del giornale alle recensioni degli studenti; la Libreria Mondadori di Cosenza, che a presentazione del biglietto degli spettacoli in programma, applica uno sconto del 15% sui libri per ragazzi; la Casa Editrice Coccole Books, che a fine rassegna “Famiglie a Teatro”, regala un libro a tutti i piccoli spettatori che avranno totalizzato il maggior numero di presenze; l’azienda Amaco, per il trasporto, a e da teatro, degli studenti cosentini in scuolabus, a un prezzo ridotto del biglietto; l’Ufficio Scolastico regionale e provinciale, la Provincia di Cosenza, il comitato italiano per l’Unicef, la Fondazione Cassa di Risparmio di Calabria e di Lucania.                           

Per info: Centro R.A.T./Teatro dell’Acquario 0984/73125, teatrodellacquario@gmail.com.

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top