Cultura&Spettacolo

Una Notte Bianca dai mille colori

17  GIU 2012 – La Rossano che conosciamo, quella baciata dal sole, bagnata dalle acque cristalline costeggiate da profumati e sterminati agrumeti e oliveti, ieri sera, è tornata a vivere dimenticando, per qualche ora, tutti i dissidi e i dissapori nati dalla probabile, e forse incombente, chiusura dell’ormai noto tribunale.

“La Notte di Primavera”, manifestazione organizzata scrupolosamente dalla Giunta Comunale, ha riacceso i riflettori sulla città dello Jonio diventata, così, indiscussa protagonista di una qualsiasi notte di metà Giugno.
Sotto un cielo stellato e sorridente la città è completamente esplosa, “squarciata” nel suo interno da una miriade di visitatori che, provenienti da tutti i paesi limitrofi, hanno gustato i sapori, gli odori, le bellezze di una terra che ha tanto da offrire e poco da invidiare ad altri territori.
Ogni vicolo, ogni strada, ogni angolo della città, anche quello più isolato e remoto, ha iniziato a vivere di vita propria raccontando storie e leggende di una tradizione ancora vivida e possente.
Una popolazione in fermento e trasudante di grinta e vitalità si è dunque riversata tra le strade dimostrando interesse, coinvolgimento e calore complice, forse, l’afa della perturbazione “Scipione l’Africano”.

Una manifestazione itinerante che, alla sua prima edizione, ha riscosso enorme successo; il tutto si è svolto in quattro delle strade principali Viale Margherita, Via Nazionale, Viale Luca De Rosis e Viale Michelangelo chiuse al traffico già dalle ore 17,30 di ieri.
Vari eventi si sono dunque svolti contemporaneamente; nella “Via del gusto” stand della Coldiretti e di aziende locali hanno permesso degustazioni e acquisti dei prodotti tipici, nella “Via degli Artisti e della Cultura” hanno avuto luogo mostre di pittura e scultura a cura del Club Arte Idea, esposizioni e vendita di libri grazie a Ferrari Editore e Falco Editore, dimostrazioni di Breakdance acrobatica e, soprattutto, lo show degli artisti di strada che hanno dato dimostrazione della propria creatività mettendo in pratica la tecnica della Spray Art.
Ne “La Via dello Sport e della Danza” si sono susseguite manifestazioni per adulti e bambini; clown, giocolieri, Zumba Baby, Taekwondo e Karate Shotokan.
In Viale Luca De Rosis, invece, è stato allestito un mega palcoscenico per le esibizioni delle scuole di danza dell’entroterra, dell’orchestra Soul Pains e gruppi locali. Ospiti d’eccezione Francesco De Simone e Romina Carancini ballerini professionisti in trasmissioni come Amici, Io Canto e Italian’s Got Talent; questi ultimi hanno deliziato il pubblico con una spettacolare coreografia. Tutti sono stati colpiti dallo charme e dall’eleganza dei due giovani ballerini.
La manifestazione, passando tra i vari stand e “saltellando” da un locale all’altro, si è protratta fino all’alba; il tempo di una rinfrescata, una veloce colazione e via.. tutti al mare per godere di una nuova e splendida giornata di sole.

Annabella Muraca

Print Friendly, PDF & Email





To Top