Cultura&Spettacolo

Unical, Master in Conservazione di documenti digitali

RENDE (CS) Sono aperte le domande di ammissione al primo master universitario per Conservatori di documenti digitali. Il corso si rivolge a laureati di triennale, di specialistica, di magistrale o di vecchio ordinamento e forma una figura profes-sionale espressamente prevista dall’art. 6 comma 5 del DPCM 3 dicembre 2013 – Regole tecniche in materia di si-stema di conservazione ai sensi degli articoli 20, commi 3 e 5 -bis , 23 -ter , comma 4, 43, commi 1 e 3, 44 , 44 -bis e 71, comma 1, del Codice dell’amministrazione digitale di cui al decreto legislativo n. 82 del 2005 (una delle dieci nuove pro-fessioni per il digitale) obbligatoria per le pubbliche ammini-strazioni e per i soggetti privati che sono accreditati o intendo-no accreditarsi come conservatori.

Unical

Gli sbocchi professionali individuati hanno una ricaduta in di-versi domini tra cui anche quelli della sanita e della giustizia di-gitale. Il profilo trova inserimento professionale nei seguenti servizi: conservazione e gestione documentale delle pubbliche ammini-strazioni; archivi; biblioteche; musei; centri di documentazione; conservazione di immagini e documenti digitali in strutture sani-tarie pubbliche e/o private; gestione e conservazione di documen-tazione in ambito giudiziario, digital libraries; digital curation centers; servizi di open government; soggetti pubblici o privati operanti come conservatori accreditati; valorizzazione e promo-zione dei contenuti del patrimonio culturale; knowledge manage-ment.

Due Borse di Studio a totale copertura dei costi del Master sono state offerte dalla ScanShare S.r.l. e dal Laboratorio di documentazione.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com