Cultura&Spettacolo

Università e istituzioni insieme per celebrare il genio di Eduardo De Filippo

defil

COSENZA-“Un sentito e doveroso omaggio ad uno dei massimi esponenti della cultura italiana del Novecento”: così, il prof. Roberto De

Gaetano, ordinario di Filmologia nonchè Presidente del Corso di Laurea Magistrale in

Linguaggi dello spettacolo del cinema e dei media, presenta il progetto: “I giorni e le

notti: l’Arte di Eduardo”, organizzato dall’Università della Calabria insieme ad altri

Atenei e Istituzioni meridionali in occasione del trentennale della morte di Eduardo De

Filippo, avvenuta a Roma il 31 ottobre 1984.

Oltre all’UniCal, capofila del progetto coordinato dallo stesso De Gaetano e dal prof.

Bruno Roberti, sono coinvolte le Università Salerno (con la Fondazione Salerno Contemporanea), Messina (attraverso il Centro

Interdipartimentale di Studi sulle Arti Performative), l’Università “Suor Orsola Benincasa” di Napoli, il Centro sperimentale di

Cinematografia/Cineteca nazionale-Cinema Trevi, la Fondazione “Eduardo De Filippo”, l’Associazione nazionale dei Critici di Teatro, il

Teatro Quirino/Teatro Stabile della Calabria e “Teatri Uniti”.

Le iniziative che vedranno impegnata l’Università della Calabria, attraverso il CAMS (Centro Arti Musica e Spettacolo) e in

collaborazione con l’Associazione culturale “Fata Morgana”, si svolgeranno nel Teatro Auditorium dal 3 al 7 febbraio e continueranno

nel mese di maggio con una serie di Laboratori e spettacoli.

Per gli altri atenei, invece, sarà il turno di Salerno dal 24 al 26 febbraio, dal 27 al 28 marzo e il 15 maggio; dell’Università di Messina, il

15 e 16 settembre; e dell’Università “Suor Orsola Benincasa” di Napoli dal 30 al 31 ottobre 2014.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top