Imprese

Conclusa la settimana di accoglienza e scambio tra Calabria e Romania

Incontro formazione Romania-Calabria ACORIGLIANO CALABRO(CS)-Il 27 novembre, presso L’ Airone Resort di  Corigliano Calabro , si è svolto il convegno finale che ha concluso la settimana di accoglienza e scambio tra Italia e Romania,  con l’ente di formazione calabrese Projectlife Calabria Cooperativa Sociale arl .Un ponte tra Romania e Calabria nella Formazione Professionale che ha visto, in questa ultima fase, tre distinti gruppi di lavoratori rumeni di diversi ambiti professionali visitare decine di aziende calabresi di eccellenza nei settori di interesse, collocate nella sibaritide, tra Rossano e Corigliano, per conoscere e visionare i nostri sistemi produttivi.Il progetto, promosso dall’Università Bioterra di Bucarest, la più importante Università privata della Romania, partner leader, ha coinvolto la Camera di Commercio dell’Industria e dell’Agricoltura di  Vrancea, e due enti di formazione, uno rumeno, Formazione Progresso srl, ed un uno calabrese, nella fattispecie la ProjectLife Calabria Cooperativa Sociale arl.“Per noi è stato motivo di vanto partecipare a questo progetto che è durato un intero anno, articolato in diverse fasi tra cui anche l’invio di nostri formatori in Romania, e che ha portato grandissimi risultati” – ha affermato Carmela Sosto della ProjectLife Calabria. Obiettivo del ciclo di seminari in Calabria è stato il confronto sulle attività svolte dall’inizio del progetto che ha visto 1800 partecipanti frequentare corsi di qualifica/riqualificazione in Romania. Nella giornata conclusiva dell’esperienza calabrese Giuseppe Gammaro, esperto aziendale ha spiegato ai corsisti come funziona un’azienda italiana da un punto di vista economico e finanziario, mentre è toccato a Rosario Scigliano, responsabile della Qualità dell’Azienda Montagna Spa,  azienda  innovativa e specializzata nella produzione di salumi, illustrare  le procedure  per la lavorazione e la stagionatura dei salumi nonché tutte le attività di produzione, commercializzazione, logistica e distribuzione dei prodotti. Emilio Ramundo, Esperto in economia del Turismo ed Eleonora Ascione dell’Agenzia di Viaggi Andirivieni di Rossano hanno illustrato le caratteristiche e le peculiarità del territorio turistico calabrese e della sibaritide.“Siamo onorati di aver conosciuto le vostre aziende e di aver collaborato con voi – ha affermato, durante il suo intervento, Cristian Lepadatu dell’Università Bioterra Bucarest.Mentre Rotaru Gianina, rappresentante della Camera di Commercio di Vrancea , si è augurata  di poter avviare altri progetti con la nostra terra e con i partner con cui  ha collaborato.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com