Imprese

I commercianti di Cosenza chiamati a raccolta contro la crisi da Confesercenti

cosenza

COSENZA, 27 GIU – Confesercenti ha iniziato una serie di incontri coi commercianti del comune di Cosenza allo scopo misurare la febbre del settore , che dalle rilevazioni statistiche sull’andamento dei consumi , risulta abbastanza alta. Si è deciso di iniziare col quartiere dell’autostazione, che storicamente è fra i più attivi e dinamici della città . Così il presidente Mimmo Bilotta accompagnato dal suo vice, Massimo Esaltato, e dal responsabile delle adesioni per l’area urbana, Tonino Buffone, ha tenuto una riunione con una delegazione di operatori dell’area, che riveste una grande importanza commerciale, atteso che sono oltre 90 le attività economiche censite con una stima di 300 addetti.

Si tratta di imprenditori e di loro dipendenti che contribuiscono fortemente alle entrate tributarie del comune e che sono impegnati a qualificare un quartiere con grandi potenzialita’ ma anche con grandi problemi. Il dibattito è stato introdotto dal presidente Bilotta che ha in primo luogo fatto il punto sulla drammatica situazione dei consumi nel paese e nella provincia. Dunque un contesto dove le piccole aziende del commercio , del turismo e del terziario stanno soffrendo una crisi che non ha precedenti dal dopoguerra. Per tali motivi Confesercenti aveva chiesto alle amministrazioni locali e quella del capoluogo in primis un atteggiamento verso il proprio mondo più partecipativo.

FONTE: ASCA

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top