In Evidenza

La Coxartrosi il centro della Giornata medica annuale delle Terme Luigiane

Screenshot_2015-06-05-00-27-38-1La Coxartrosi oggetto di analisi nell’ annuale Giornata Medica delle Terme Luigiane. Si svolgerà sabato 6 giugno, presso la Sala Convegni del Grand Terme delle Terme in Acquappesa (CS), a partire dalle ore 15,00, l’annuale Giornata Medica delle Terme Luigiane giunta alla sua XXXIV° edizione dal titolo “La Coxartrosi”, con il patrocinio dellAzienda Sanitaria Provinciale di Cosenza, dellOrdine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Cosenza e della SIMFER (Società Italiana di Medicina Fisica e Riabilitazione). Anche questanno l’evento è inserito nel programma di Educazione Continua in Medicina, ottenendo l’attribuzione di 6 crediti formativi ECM, ed è anche inserito nel programma di Federterme “Terme aperte 2015 insieme per la crescita”. Il corso è finalizzato all’aggiornamento e all’approfondimento delle più recenti acquisizioni in tema di coxartrosi, patologia particolarmente frequente con ovvie conseguenze negative sulla salute pubblica, sulla spesa sanitaria e sullattività lavorativa. L’anca corrisponde al 25% delle sedi maggiormente interessate dalla patologia artrosica e lelevata incidenza della coxartrosi e delle sue complicanze, dovute anche allaumento delletà media della popolazione, impone unattenzione sempre maggiore a questa patologia rendendone indispensabile unopportuna gestione nellottica sia della riduzione di incidenza delle gravi complicanze che del controllo nel tempo della loro evoluzione. Infatti la coxartrosi può comportare importanti disabilità e lapproccio terapeutico deve essere multidisciplinare e prevedere lintegrazione dei vari presidi terapeutici a nostra disposizione al fine di migliorare loutcome globale del paziente. Nella prima parte della giornata il Dott. Pietro Gigliotti, reumatologo dellASP di Cosenza, tratterrà della epidemiologia, fisiopatologia e clinica della coxartrosi, a seguire il dottor Alfredo Zanolini dell’U.O. di Radiologia dell’A.O. di Cosenza illustrerà limaging nelle varie fasi evolutive della coxartrosi. Nella seconda parte del convegno verranno passate in rassegna le varie possibilità terapeutiche: il Dr. Roberto Meliadò, dell’U.O. di Medicina Fisica e Riabilitativa dell’A.O.U. di Catanzaro parlerà della terapia intra-articolare dellanca, mentre il Dottor Massimo Candela, Direttore dell’U.O. di Ortopedia e Traumatologia del P.O. di Paola (CS), farà il punto sulla chirurgia della coxartrosi: dall’artroscopia Screenshot_2015-06-05-00-18-55-1alla protesi. Concluderanno il Professor Maurizio Iocco, Direttore della Scuola di Specializzazione in Medicina Fisica e Riabilitativa dellUniversità Magna Graecia di Catanzaro e Vice-Presidente Nazionale SIMFER, che tratterà il trattamento riabilitativo della coxartrosi e la Dott.ssa Stefania De Stefano, Direttore Sanitario delle Terme Luigiane, oltre che responsabile del programma formativo per lECM e delegato alla formazione Segreteria Regionale Calabria della SIMFER, che porrà laccento su quelle che sono le peculiarità del percorso riabilitativo in  ambiente termale. Moderatore della Giornata Medica sarà il Dott. Vincenzo Polimeni, Segretario Regionale della SIMFER (Società Italiana di Medicina Fisica e Riabilitazione). Data limportanza dellevento è particolarmente gradita la partecipazione degli operatori del mondo dellinformazione per adeguati servizi di approfondimento.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top