Calcio

Colpaccio Vibonese a Melfi, Minarini alimenta le speranze salvezza

MELFI-VIBONESE 0-1

MELFI: Gragnaniello, Bruno, Laezza, De Giosa (Libutti 35’pt), Esposito, Foggia, De Vena (Marano 21’st), Romeo, Gammone, De Montis (De Angelis 13’st), Vincente. All.: Diana.

VIBONESE: Russo, Minarini, Giuffrida, Sicignano, Moi, Legras, Saraniti, Sowe (Bubas 44’st), Yabre (Torelli 25’st), Viola, Manzo. All.: Campilongo.

MARCATORI: Minarini 43’pt

ARBITRO: Ranaldi di Tivoli

NOTE-AMMONITI: Giuffrida, Yabre, Moi (V); De Montis, Gammone, Vicente, De Angelis (M)

MELFI (POTENZA)- Dopo il beffardo pareggio interno con il Monopoli (oggi sommerso da un sonoro 2 a 6 a domicilio, ad opera del Cosenza), gli uomini di Campilongo riprendono la marcia verso un’insperata salvezza. E lo fanno andando a vincere il disperato scontro diretto in quel di Melfi con una rete di Minarini al 43’pt: è una grave indecisione di Gragnaniello a favorire la rete dopo un sinistro insidioso dal limite del giocatore in rossoblù.

Il buon ‘vecchio’ Aimo Diana prova a scuotere i suoi con qualche cambio, con Vicente pronto a rendersi pericoloso in più occasioni, ma non riesce a far sfondare i suoi . Fondamentale, per conservare il risultato, il miracolo di Russo (tra i colpevoli del gol subito dal Monopoli al 94’st, nell’ultima giornata) al 86’st: colpo di testa angolatissimo di Esposito e palla deviata in angolo con un’autentica prodezza.

La vittoria è provvidenziale: La Vibonese non è più ultima, con il Melfi ora tre lunghezze dietro ed il Taranto raggiunto a quota 30 punti. Decisive anche le sconfitte interne di Catanzaro e Monopoli: giallorossi e biancoverdi distano rispettivamente 2 e 3 punti.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com