Calcio

ECCELLENZA, Acri, basta un gol di Maio. Vincono anche Guardavalle e Roccella

ECCELLENZA, 17^ Giornata (2^ di Ritorno)

Siderno – Calcio Acri  0 – 1

SIDERNO:  – All: Tenni

ACRI: Marchese; Mancino, Luzzi, Scarlato, Carbonaro; Maio, Fiore, Levato, Calomino; Longo, Manfredi (15′ s.t. Covello); A disp: Di Iuri, Covello, Ferraro G., Sposato, Sesti; All: M. Colle

Marcatori: 25′ st Maio

Note: 400 spettatori, una decina gli ultras irriducibili arrivati da Acri. Panchina ospite curiosamente composta solo da 5 giocatori. Gli altri bloccati ad Acri per l’influenza.

Partita non vivacissima, decide Tullio Maio nella ripresa.

CRONACA – Match interessante al “Filippo Raciti” di Siderno: da una parte l’Acri che non vuole perdere il treno dei playoff, dall’altra il fanalino di coda Siderno, avversario comunque temibile in casa. Nel primo tempo la squadra di casa si mostra più determinata in avanti, mentre l’Acri non riesce a trovare spunti interessanti e a costruire azioni valide per uscire dalla propria metà campo. Al 18′ l’arbitro fischia un fuorigioco dubbio a Deleo, fermato solo davanti al portiere, provocando non poche reazioni dalla squadra di casa. Passano pochi minuti e arriva la prima occasione da gol per gli ospiti: F. Calomino su colpo di testa sfiora il gol, ma è bravo il portiere Marra a bloccare la palla sotto la traversa. Il Siderno però, sempre pericoloso in avanti, sfiora il vantaggio anche al 35′ con Cosimo Figliomeni fermato da Marchese. Nei minuti finali continua a premere la squadra di casa ma è dell’Acri l’ultimo tiro in porta con Mancino che da un tiro da fuori sfiora il palo alla destra del portiere.

Tullio Maio

Nella ripresa la squadra di mister Colle si rende finalmente più pungente in avanti. Al 10′ Maio, decisamente in ripresa dopo le opache prestazioni di fine anno, sfiora il gol del vantaggio con un tiro che lambisce il palo. Il Siderno prova a reagire con un tiro da fuori di Luciano, bloccato agilmente a terra da Marchese. Ma la reazione dei padroni di casa non è molto convincente e al 25′ arriva il vantaggio dei rossoneri con un pallonetto di Maio. Nei minuti finali fischiato un fuorigioco all’Acri.

Partita non brillantissima oggi per i ragazzi di mister Colle che sono comunque riusciti a concretizzare, meglio del Siderno, le occasioni da gol create. Buone le prestazioni sulle fasce di un poliedrico Fiore, bravo anche come centrocampista esterno, e di un ritrovato Maio, autore del gol della vittoria.

LE ALTRE GARE IN PROGRAMMA OGGI:

Catona – Brancaleone  0 – 0

Guardavalle – Paolana  3 – 2

Roccella – Bocale 4 -1

San Lucido – Castrovillari  1 – 0

Soverato – Sersale  0 – 1

Silana – Isola Capo Rizzuto  1 – 2

Rende – N. Gioiese 3 – 2  (giocata ieri)

 

CLASSIFICA: N. Gioiese 41, Rende 37, Guardavalle 33, Acri 32, Roccella 29, Soverato 25, Sersale, Paolana e Isola C. R. 24, Bocale 21, Catona 19, Castrovillari 18,  San Lucido e Silana 14, Brancaleone 8, Siderno 7.

Prossimo turno: 18^ Giornata, 20 Gennaio

 

 

Andreina Morrone

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com