Calcio

ECCELLENZA, Gol e spettacolo a Rende. Alla fine passano i padroni di casa

Eccellenza, Girone Unico Calabrese, 14^ Giornata,

SS. Rende – F.C. Calcio Acri  3 – 2

SS. RENDE (4- 3-3): De Brasi; Terranova, Chiari, Di Finizio, Miceli (12′ p.t.Barca), caridi, Leta, Caputo (9′ st Grisolia); Maniero, Musacco, Russo. All: De Angelis

ACRI (4-3-1-2): Di Iuri (20′ st Marchese); Mancino, Luzzi, Levato, Fiore; Minutolo, Maio, Campanaro (20′ s.t. Amendola); Calomino; Longo, Manfredi. All: M. Colle

Marcatori: 20′ Longo (A), 41′ p. t. e 6′ s.t.  Maniero (R), 25′ s.t. Amendola (A), 47′ s.t. Caridi (R)

Arbitro: Andrea Tursi (di Val D’Arno)

Assistenti: Cortese e Paglianiti di Vibo Valentia

NOTE: Giornata fredda ma soleggiata allo stadio “Lorenzon” di Rende, 300 tifosi del Rende, una sessantina quelli dell’Acri.

Ammoniti: Terranova e Di Finizio (R)

Espulso: C. Minutolo (A) per doppia ammonizione

CRONACA – Partita vivacissima allo stadio “M. Lorenzon” di Rende fra due squadre che si sono affrontate a viso aperto e che non si sono certo risparmiate.

I padroni di casa cercano di impostare subito il loro gioco ma sono dell’Acri le prime nitide occasioni da gol della partita. Al 20′ Calomino, oggi schierato da Colle in avanti e a sostegno delle due punte, tira nell’area avversaria un pallone pericoloso per Manfredi  che svirgola per Mancino: brutta la conclusione del dìfensore di Battipaglia. Pochi istanti dopo arriva il vantaggio rossonero con Longo che  insacca di testa alle spalle di De Brasi. La partita nel proseguo del primo tempo vive di continui capolgimenti di fronte. Su una pericolosa ripartenza il Rende alla mezz’ora trova ben due volte la rete ma il guardalinee Paglianiti alza in entrambi i casi, e giustamente, la bandierina per il fuorigioco. Il pareggio del Rende arriva poi al 42′ con Maniero e pochi minuti dopo la squadra biancorossa di casa recrimina per l’espulsione di Minutolo, gia ammonito, per aver atterrato in area l’autore della rete.

Il secondo tempo si apre a tinte rossonere. Al termine di una bella giocata Fiore – Maio – Manfredi, quest’ultimo perde il tempo giusto per sorprendere il portiere avversario. E’ però il Rende a trovare al 6′ della ripresa il gol del vantaggio con Maniero. Pochi minuti dopo, e in seguito ad un’altra bella occasione per Maniero, l’arbitro Tursi comanda un calcio di rigore per il Rende: il portiere Di Iuri aveva atterrato Musacco. La conclusione di Caridi non è certo delle migliori e la palla finisce fra le mani di Di Iuri che la blocca agevolmente. E’ ora l’Acri a farsi vedere di più in avanti ma al 19′ arriva l’espulsione di C. Minutolo per fallo su Russo. Anche in dieci l’Acri non subisce il gioco degli avversari e al 21′ Fiore, che dopo l’uscita di Minutolo giocava più avanzato, con un bellissimo e preciso tiro dalla metà campo trova pronto il nuovo entrato Amendola che riporta i rossoneri in parità. Al 29′ l’Acri segna il gol del sorpasso con Longo ma il guardalinee Paglianiti segnala un fuorigioco inesistente. Nel quarto d’ora finale è il Rende ad impostare di più in avanti : al 33′ gol sfiorato da Grisolia, di poco fuori, mentre al 38′ Russo, dalla distanza, la manda alta sopra la porta. Al 40′ paratona di Marchese, entrato al posto di Di iuri, dopo che Luzzi aveva perso palla mentre un ottimo Fiore, oggi il migliore in campo fra i suoi insieme a Longo, salva su un paio di tiri pericolosi della squadra di casa. A questo punto l’Acri ci crede e tutta la squadra si porta in avanti ma al 43′ Maio, ostacolato da due difensori, tenta la conclusione personale, non vedendo alla sua sinistra Longo, completamente libero. Le speranze dei rossoneri di fare risultato a Rende si spengono al 47′ quando arriva il gol di Caridi per il 3 a 2 finale per il Rende.

Bellissima gara fra due squadre che giocano un ottimo calcio. Il pareggio, però, sarebbe stato il risultato più giusto. Con questa vittoria il Rende supera il Guardavalle e si porta a 30 punti.

Le altre gare di oggi:

Brancaleone – Castrovillari  0 – 1

Catona – Bocale  0 – 0

Roccella – Sersale 1 – 1

San lucido – Is. Capo Rizz.  1 – 0

Siderno –  Paolana  0 – 1

Silana – Soverato (rimandata per neve)

Guardavalle – N. Gioiese   0 – 1 (giocata ieri)

CLASSIFICA: N. Gioiese 35, Rende 30, Guardavalle 29, F.C. Acri 26, Roccella 22, Paolana 21, Isola 20, Sersale, Catona e Bocale 17, Soverato 16, Castrovilalri 14, Silana 13, San Lucido 11, Siderno 7, Brancaleone 6

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com