In Evidenza

Giornata di studi il 13 giugno su ‘Media e Processo penale’

COSENZA – Il Comitato Pari Opportunità dell’Ordine Avvocati con il Patrocinio del Consiglio dell’ Ordine degli Avvocati di Cosenza. La giornata, che si svolgerà presso la Biblioteca del Tribunale di Cosenza con inizio alle ore 10, è rivolta agli operatori del diritto, dell’informazione e a tutti coloro che siano interessati al tema. Due le sessioni di lavoro:  una, prevista in mattinata su “Media, processo penale e violenza di genere”; la seconda – pomeridiana con inizio alle 15,30  su  Garanzie indagato/imputato e diritto di informazione”.  La giornata si chiuderà con tavola rotonda  con inizio alle ore 17 – su “processo penale e processo mediatico: la spettacolarizzazione del processo penale”.

Da qualche decennio le telecamere sono entrate nelle aule di giustizia. Come far coincidere il diritto all’informazione con i1 diritto dell’indagato‘? La giornata di studi risponde a questa domanda, cercando di sfuggire ad una contrapposizione manichea tra coloro che rifiutano questo intreccio e chi, invece, ne abusa. La domanda vale in particolare nei confronti della violenza sulle donne, in cui accanto a11’invaden2a mediatica e a1 rischio di processi sommari si registrano forme di Vera e propria misoginia.

Partecipano: Oreste Morcavallo, Rosa Masi, Angela Azzaro, Marina Pasqua, Ines Crispini, Luisa Betti, Davide Varì, Marcello Manna, Domenico Airoma, Massimo Clausi, Attilio Sabato, Arcangelo Badolati, Massimo Celani, Franco Sammarco, Filippo Veltri. Con contributo di Roberta Bruzzone.

Print Friendly, PDF & Email





To Top