Calcio

Mister Giugno striglia i suoi: “voglio 11 guerrieri”

È il momento di reagire. Dopo il disastroso Ko casalingo contro il Noto, Il Rende deve assolutamente fare punteggio sul difficile campo del Montalto. Una partita ostica per i biancorossi, contro una squadra che viene da un momento più che positivo. Non servono calcoli, ora servono grinta e tanto coraggio. “Voglio 11 guerrieri – dichiara prima dell’allenamento mister Franco Giugno – dobbiamo combattere con ferocia, se non vogliamo perdere terreno sulle altre squadre. Contro il Noto abbiamo sbagliato tutto, ora è il momento di reagiere. Non voglio più vedere certi atteggiamenti. Abbiamo giocatori di qualità, dobbiamo sfruttare le caratteristiche di tutti per fare risultato”. Il riferimento è al giovane Chris, non ancora arruolabile per problemi burocratici. Nonostante la giovane età, Chris ha un fisico robusto, ottimo per far salire la squadra e agevolare gli inserimenti dei compagni. Si sente la macanza di Russo, forse l’unico capasce di saltare l’uomo e creare gioco. Purtroppo il giocatore biancorosso starà via per molto tempo. Si ci aspettava di pìù da Gagliardi, che sta deludendo le aspettative, nonché tecnico e tifosi. In più ci sono da calcolare i continui infortuni in difesa. Oggi Deffo si è allenato a parte, si è rivisto Chiari, mentre mancava all’appello Miceli.

 

Gaspare Guzzo Foliaro

.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com