In Evidenza

Naturium: una chiacchierata con l’esperta Isabella De Rosis

Rende ( Cs) Da pochissimo presso la galleria commerciale Marconi più è stato inaugurato Naturium , primo grande centro biologico della Calabria.  Noi di 8@30 style avendo a cuore tutto ciò che riguarda il make up e skin care eco bio e cruelty free, abbiamo deciso di intervistare la dott.ssa Isabella De Rosis  erborista di fiducia , disponibile in negozio per aiutarvi alla ricerca dei prodotti più adatti al benessere della vostra pelle, chiedendole alcuni chiarimenti da “addetta ai lavori”.

Cosa direbbe alle nostre lettrici della rubrica per indirizzarle ad usare con più costanza prodotti eco-bio sulla propria pelle?

Scegliere prodotti eco-bio dovrebbe essere una regola, tutto ciò che usiamo, dai semplici saponi fino alle creme, entra in contatto con la nostra pelle e molto spesso questi prodotti contengono sostanze dannose quali, per esempio: coloranti e profumi sintetici,  tensioattivi del tipo SLES e SLS, parabeni e conservanti, o ancora siliconi che hanno la caratteristica di essere comedogeni e quindi favorire la comparsa di comedoni, e come non dimenticare i derivati del petrolio, prima fra tutte la paraffina che troviamo ovunque come paraffinum liquidum e che fa tanto male alla nostra pelle. Queste sostanze possono avere diversi effetti negativi sul nostro organismo, possono causare allergie, o addirittura essere cancerogeni.

Altro validissimo motivo per scegliere prodotti eco-bio è il loro basso impatto ambientale, infatti questi prodotti sono composti da sostanze smaltibili facilmente ed essendo di origine vegetale sono meno inquinanti, dobbiamo tener presente che tutto ciò che utilizziamo per la nostra igiene personale refluisce nelle acque causando irreversibili danni all’ecosistema. La nostra pelle ci chiede aiuto e lo fa anche il mondo in cui viviamo.

E infine uno dei punti a cui tengo di più è quello sulla sperimentazione animale, scegliere un prodotto non testato sugli animali è un nostro dovere e quindi scegliamo i prodotti eco-bio.

Parliamo di basi viso. Che creme consiglia per questa stagione invernale? 

Ovviamente la scelta di una crema è basata su quelle che sono le caratteristiche e le esigenze della pelle, che variano per ognuno di noi. Però, in questo periodo, consiglio un prodotto che possa proteggerci dal freddo e che possa prevenire quelle fastidiose escoriazioni e desquamazioni tipiche dei mesi invernali, soprattutto in caso di pelle estremamente sensibile. Burro di karitè, olio di argan, e altri oli vegetali sono un toccasana per la nostra pelle.

Che tipologia di skin care consiglierebbe?

Mi viene spontaneo parlarvi dell’olio di argan definito da molti l’elisir di giovinezza. L’olio di Argan viene ottenuto per spremitura a freddo dai frutti dell’Argania Spinosa ed è un aiuto fondamentale nella cura della pelle in quanto aiuta a ricostituire il film idrolipidico cutaneo proprio grazie alle sue proprietà protettive, idratanti, nutrienti, rigeneranti, elasticizza. Ha un’importante azione contro l’invecchiamento perché è in grado di promuovere la produzione di collagene,una proteina che sostiene i tessuti e quindi aiuta a prevenire la formazione delle rughe. Inoltre non dimentichiamoci che è ricco di vitamina E un potente antiossidante che combatte i radicali liberi.

Passiamo ora al make up. Inverno, stagione ideale per i fondotinta liquidi, quale prodotto ha riscosso maggiormente successo?

Senza ombra di dubbio il fondotinta fluido natural creamy di Benecos. INCI straordinario consistenza morbida e la giusta coprenza senza l’effetto maschera che è assolutamente sgradevole.

E per chi non ama i fondotinta consiglio la crema colorata Beauty Balm di  Lavera che contiene  bacche di acai bio, sono ricche di vitamine e di minerali, hanno un’azione idratante ed antiossidante. I pigmenti colorati presenti in questa crema donano alla pelle un aspetto uniforme e luminoso ma soprattutto molto naturale.

Che linee cosmetiche è possibile trovare presso il vostro store? 

Le linee cosmetiche sono diverse, ma ci tengo molto a parlarvi di una linea in particolare per cui ho un debole. Si tratta della linea cosmetica della dott.ssa Elisabetta Ferrara, biologa Calabrese, precisamente di Saracena.

La dott.ssa Ferrara utilizza l’olio extravergine di olive biologico ed il succo d’uva, della propria azienda agricola, l’olio essenziale, la polpa e l’estratto di cedro (qualità Diamante di Santa Maria del Cedro( CS)), la polvere di liquirizia, il distillato e l’olio essenziale di Bergamotto, di arancio, di mandarino di cui è ricca la nostra Calabria; inoltre per la fase acquosa dei suoi prodotti utilizza l’acqua Termale di Bagni San Filippo (SI), ricca in Zolfo-Calcio e Magnesio del tipo solfato-calcica-magnesiaca. Tutti questi ingredienti forniscono una forte azione antiossidante-anti-radicali liberi, anti invecchiamento naturale.

Come dico sempre, madre Natura ci offre tutto ciò di cui abbiamo bisogno, se poi è la nostra terra Calabra a donarceli..

I prodotti non contengono ingredienti di origine animale e naturalmente non vengono sperimentati su animali.

Ma ancora potrei citarvi Jala, Flora, Bjobj e Lavera e per i capelli Villa Lodola con le sue tinte naturali prive di ammoniaca, resorcina, parafenilendiamina che sono sostanze dannose che spesso causano allergie e irritazioni, tutte aziende pluri certificate e di qualità.

Cosa pensa dei prodotti vegan free?

Beh che dire, Naturium nasce per chi ama la natura e per chi crede in essa, per cui le linee cosmetiche da noi scelte rispettano questi principi. Abbiamo ricercato accuratamente dei prodotti che non contenessero sostanze di origine animale e che non fossero testati su animali.

Per conoscere più nel dettaglio i nostri prodotti vi aspetto al Naturium e sarò lieta di aiutarvi a scegliere ciò che è più adatto a voi.

 

Alessandra Pappaterra 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com