Calcio

Zanini illude le aquile, Sowe manda in estasi la Vibonese

VIBONESE – CATANZARO 2-1

VIBONESE Russo; Manzo, Moi, Silvestri; Legras (15’st Cogliati), Giuffrida (26’st Saraniti), Torelli, Viola, Minarini; A. Sowe, Bubas (33’st Yabre).  A disposizione: Mengoni, Scapellato, Tindo, Lettieri, Piroska, M. Sowe, Usai, Favasuli. All. Campilongo

CATANZARO De Lucia; Esposito, Prestia, Sirri, Patti; Mancosu (32’st Gomez), Van Ransbeeck (41’st Basrak), Maita, Zanini; Giovinco (15’st Pasqualoni), Sarao. A disposizione: Svedkauskas, Leone, Pagano, Bensaja, Cedric, Imperiale. All. Erra

Arbitro: Fourneau di Roma. Assistenti: Viola e Lacalamita

Marcatore: 7’pt Zanini 3’st Sowe 29’st Sowe

Note: Ammoniti Mancosu Torelli, Bubas, Russo, Yabre, Sarao, Moi espulso Patti

VIBO VALENTIA – Quello tra Vibonese e Catanzaro è un derby fondamentale nella corsa per la salvezza, e gli uomini di Campilongo riescono ad avere la meglio nonostante un avvio ad handicap, caratterizzato da un inatteso vantaggio.

Zanini porta infatti in vantaggio gli ospiti giallorossi dopo soli sette minuti di gioco: cross di Mancosu e stacco di testa vincente dell’esterno di Erra, che manda in visibilio i 700 tifosi catanzaresi arrivati a Vibo per rinnovare il gemellaggio con i rossoblù.

La reazione dei padroni di casa arriva nella ripresa ed ha come assoluto protagonista Sowe: il gambiano pareggia dopo soli tre minuti della seconda frazione, sfruttando al meglio un filtrante di Bubas, e trova poi la marcatura del sorpasso alla mezz’ora. Dopo un batti e ribatti in area giallorossa, ancora il gambiano, difatti, è il più lesto ad approfittarne, portando in vantaggio i suoi compagni.

Il Catanzaro non riesce più a trovare il bandolo della matassa,uscendo dal Luigi Razza sconfitto e raggiunto in classifica proprio dalla Vibonese.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com