Istruzione&Ricerca

Raccontare per imparare, un video per promuovere la raccolta differenziata nelle scuole

ROSSANO (CS) – È online il VIDEO realizzato appositamente per il progetto “RACCONTARE PER IMPARARE A NON SPRECARE, A RECUPERARE E A RICICLARE”, messo a punto da Ecoross nell’ambito della nuova campagna di sensibilizzazione rivolta agli istituti scolastici del territorio.raccolta differenziata

Un video dall’impatto immediato, che vede protagonista il piccolo Pietro Santella, in cui si illustrano le varie fasi della separazione dei rifiuti, a cominciare dai piccoli momenti della vita di tutti i giorni, favorendo l’acquisizione delle buone norme da seguire. Il video, che sarà proiettato nelle classi, è destinato principalmente ai piccoli alunni della scuola primaria e dell’infanzia, ai quali sono rivolte le attività didattico-educative contenute nel più ampio progetto al fine di implementare l’azione di promozione e sensibilizzazione mirata a divulgare, in maniera sempre più incisiva e capillare, i principi su cui si fonda lo sviluppo di una sana educazione ambientale.

“Sono davvero soddisfatto – afferma l’amministratore unico di Ecoross, Walter Pulignano – per la quantità e la qualità delle iniziative che da anni portiamo avanti nei vari territori in cui opera l’azienda. Puntiamo ad incrementare la comunicazione e la sensibilizzazione sui temi ambientali che ci stanno maggiormente a cuore e, nel pieno spirito di quella che è la nostra mission principale, continuiamo a mettere in campo progetti tesi a promuovere comportamenti e atteggiamenti improntati all’amore e al rispetto del territorio che ci circonda. La campagna di sensibilizzazione messa a punto quest’anno per le scuole è ricca di contenuti innovativi e ci consente di veicolare il messaggio in maniera ancora più capillare, grazie anche al coinvolgimento della scuola dell’infanzia. In tale contesto si inserisce il VIDEO, accompagnato da una colonna sonora che sta già diventando un vero e proprio “tormentone”.”

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com