Locale

Anche a Crosia prorogato per un anno il contratto degli ex Lsu – Lpu

CROSIA (CS) – Anche nel Comune capoluogo della Valle del Trionto giunge a un (quasi) lieto fine la vicenda dei lavoratori ex Lsu – Lpu in forza all’Ente, come ogni anno, da quindici anni a questa parte, meno che mai speranzosi verso le prospettive future. Precari CrosiaFinalmente, questo pomeriggio, dopo la circolare emanata dal Dipartimento Lavoro della Regione Calabria in merito alla contrattualizzazione dei precari, i trenta operatori hanno sottoscritto l’accordo di proroga valido per i prossimo dodici mesi e che garantirà un’occupazione part-time di 26 ore settimanali.

Oggi pomeriggio, al momento della firma, oltre al responsabile dell’Ufficio Personale, Cosimo Voltarelli, era presente anche il primo cittadino Antonio Russo che, in proposito, proprio nella mattinata di oggi aveva convocato una seduta di Giunta straordinaria. Il Sindaco di Crosia ha auspicato che tale provvedimento, per quanto temporaneo, possa essere uno stimolo alla positiva risoluzione della questione. Del resto, lo stesso Russo è consapevole della collaborazione di tutto il personale per il buon funzionamento dell’Ente, pertanto, auspica che “per il prossimo anno, con la speranza che la Regione ed il Governo centrale si adoperino affinché si provveda alla stabilizzazione di questa ingente sacca di precari, tutti, dagli amministratori ai cittadini, si aspettano un impegno più costante e assiduo dell’intero apparato burocratico del Comune così da poter erogare con più costanza e con maggiore efficienza i servizi per la comunità”.

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com