Politica

Catanzaro, Alecci scioglie le riserve, «Mi candido a presidente della provincia»

CATANZARO – Il prossimo 31 ottobre si voterà per eleggere i nuovi presidenti delle province di Catanzaro e Vibo Valentia. E a quasi un mese dalle elezioni, Ernesto Alecci, sindaco di Soverato, ha sciolto le  riserve annunciando la sua candidatura. Sarà lui, dunque, lo sfidante diretto di Sergio Abramo. Il primo cittadino di Soverato, rappresenta infatti la carta vincente del centrosinistra catanzarese. Figura di rilievo fortemente voluta dal presidente uscente Enzo Bruno e da diversi esponenti e sindaci del partito democratico.

«Mi metterò immediatamente al lavoro per la stesura di un Programma di Governo condiviso, per la costruzione della coalizione e delle liste a mio sostegno, a partire da coloro che hanno da subito creduto nella mia candidatura». Ha affermato il Candidato del Centrosinistra, che ha aggiunto «Sarà per me un onore trovarmi alla guida di una coalizione il cui profilo è quello del “civismo democratico” ed ecco perché intendo operare nel segno dell’apertura e della partecipazione, ponendo al centro del mio agire gli amministratori e le aspettative e i bisogni dei territori».

Foto: Soveratiamo.com
Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top